MotoGP™ Basics

Torna all'indice

Glossario

La MotoGP™ utilizza un linguaggio ed una terminologia specifica insieme ad una parte che condivide con gli altri sport dei motori. In questa sezione, motogp.com ti permette di conoscere parole e frasi per capire a fondo il mondo della MotoGP™.

Vertice

Ultimo punto della curva prima che il pilota torni ad accelerare.

Punto di frenata

Punto di referenza fisico dove il pilota inizia a frenare entrando in curva. Le referenze cambiano da pilota a pilota: un albero, un segnale o un semplice segno nell'asfalto possono essere d'aiuto.

Chicane

Sezione della pista che prevede due curve in direzione opposta molto ravvicinate. Vista dall'alto, ha la forma di una S.

Composti

Il tipo di gomma o di mescola delle gomme che si utilizzano per produrre diversi pneumatici.

CRT

Claiming Rules Team. A partire dal 2012, le squadre non iscritte da uno dei maggiori produttori possono ottenere lo status di CRT. I team CRT potranno beneficiare di regole meno restrittive per quel che riguarda il numero di motori che possono essere utilizzati in una stagione, ed una maggior quantità di carburante a disposizione in una gara. Le squadre che operano sotto lo status CRT dovranno però rispettare la "Claiming Rule", che si spiega come segue: alla fine di ogni gara, uno dei team ufficiali potrà pretendere di acquistare uno dei motori CRT a suo piacimento, al prezzo di 20.000 euro se completo di trasmissione, o 15.000 senza.

Paracarro

Principalmente dipinto in due colori, il paracarro segna i lati della pista ed aiuta i piloti ad orientarsi.

Cilindrata

Indica la capacità del motore della moto. Si misura in centimetri cubici (cc), per esempio, 1000cc, 600cc o 250cc.

Gara asciutta

Gara che la direzione di gara dichiara con asfalto asciutto. I team monteranno 'slicks' nella moto. Per ottenere più informazioni, consulta la sezione 'Regolamento'.

Dorna

Dorna Sports è la compagnia che organizza il Campionato del Mondo MotoGP. Per conoscere maggiori dettagli, guarda la sezione sugli organismi ufficiali.

Dirt Tracking

Durante i sessant'anni del Campionato del Mondo MotoGP™, questa disciplina ha portato molti piloti degli Stati Uniti, incluso Nicky Hayden. Questi iniziarono a competere nei campionati nazionali e regionali di Dirt Track, una specialità del motociclismo che si disputa in circuiti forma ovale e che ha fango come superficie.

Endo

Succede quando il pilota frena con forza per fermarmi, alzando di conseguenza la ruota posteriore. È il contrario del 'wheelie', che consiste nell'alzare la ruota anteriore. Anche conosciuto con il nome di 'stoppie'.

Esse

Una maniera colloquiale di fare riferimento ad una chicane.

Carena

Parte frontale della moto che protegge il pilota dalle raffiche di vento, oltre alla sua funzione aerodinamica. La carena viene decorata con i colori del team, i loghi degli sponsor e il numero del pilota.

FIM

La Féderation Internationale de Motocyclisme è l'organismo ufficiale mondiale che si incarica di tutte le competizioni relazionate alle due ruote. Per avere maggiori informazioni visita la sezione organismi ufficiali.

Gas

L'acceleratore o regolatore del gas. I piloti spesso utilizzano frasi del tipo ‘Ho aperto il gas’.

GP (Gran Premio)

Un evento di gara dura tre giorni, comprende le tre classi MotoGP™, MotoGP™, Moto2™ e Moto3™. Il fine settimana di GP consiste in due giorni di prove e qualifiche, seguito da un warm up e gare nel giorno conclusivo. Attualmente sono 18 le gare nel calendario MotoGP™.

Qualifiche

Posizioni dove si collocano i piloti appena prima della partenza. Ogni pilota partirà dalla posizione conquistata in qualifica.

Tornante

Curva molto chiusa che deve affrontarsi a velocità limitata. Può avere forma di V o U.

High Side

Caduta violenta nel quale il pilota perde il controllo della moto. La ruota posteriore derapa eccesivamente fino a perdere trazione, mettendo il pilota e la moto quasi in perpendicolare alla curva. Quando la ruota recupera trazione, catapulta il pilota lontano dalla moto.

Hole-Shot

Significa semplicemente riuscire a conquistare la leadership giunti alla prima curva.

Omologazione

Perché un circuito o una moto di MotoGP™ riceva l'omologazione dovrà superare tutto il processo che passa attraverso la FIM e i suoi associati.

IRTA

La International Road-Racing Teams Association è la commissione che rappresenta tutti i team del paddock. Per saperne di più, vai sulla sezione organismi ufficiali.

Caduta per perdita di trazione

Queste cadute avvengono quando il pilota perde il controllo della ruota posteriore o di entrambe. Lo pneumatico perde trazione senza nessuna opzione di poterlo recuperare.

Angolo di inclinazione

Quest'angolo fa riferimento al grado di inclinazione in cui le moto vengono posizionate dai piloti. I gomiti e le ginocchia dei piloti di norma toccano il suolo quando le moto si trovano nel massimo angolo.

Curva sinistrorsa

Semplicemente una curva a sinistra, dove il pilota inclina la propria moto e il corpo verso il suolo da quel lato.

MSMA

La Motorcycle Sports Manufacturers’ Association è l'organismo che rappresenta gli interessi dei costruttori presenti nel Campionato. Per saperne di più, vai sulla sezione organismi ufficiali.

OnBoard

La camera 'OnBoard' viene montata direttamente sulle moto e permette una visione decisamente impattante su quello che succede in pista.

Parc Fermé

Area della pit-lane dove i tre piloti di ogni categoria che hanno raggiunto il podio vengono intervistati dalle diverse televisioni. Consulta la sezione 'Nel circuito' per avere maggiori dettagli.

classe "Open"

La classe "Open" è stata introdotta nel 2014 per identificare quelle moto che usano un software specifico Magneti Marelli non utilizzato giá dai membri della MSMA o dai loro team satellitte. Queste moto hanno un limite di 24 litri e 12 motori per stagione.

Paddock

È l'area adiacente ai garage, nel lato opposto alla pit-lane. Nel paddock, i team e i piloti installano tutto il materiale necessario per il Gran Premio, inclusi camion, hospitality e motorhome. Per saperne di più sul paddock, vai nella sezione 'Nel circuito'.

Garage (Pit Box)

Ha accesso direttamente alla pit lane. Ogni team di tutte e tre le categorie ne avrà a disposizione uno. Consulta la sezione 'Nel circuito' per avere maggiori dettagli.

Pit Crew

Il team management, lo staff tecnico e i loro assistenti.

Pit-lane

La pit lane collega i box con la pista stessa ed è adiacente al traguardo, dal quale è separato attraverso il pit wall. Per saperne di più sul paddock, vai nella sezione 'Nel circuito'.

Podio

I primi tre classificati di ogni Gran Premio ricevono il loro trofeo sul podio (Consultare la sezione 'Sul circuito' per maggiori dettagli).

Pole Position o Pole

Questa definizione fa riferimento al pilota che ha conseguito il miglior tempo nella sessione qualificatoria.

Qualifiche

Si disputa solo il giorno che precede la gara, in tutte e tre le categorie. I piloti formeranno la griglia di partenza a seconda della posizione ottenuta in questa sessione.

Direzione Gara

I rappresentanti di Dorna, FIM e IRTA formano la direzione di gara di ogni Gran Premio. Questi sono coloro che dichiarano le condizioni in cui la gara viene disputata. Per maggiori informazioni, guarda la sezione sugli organismi ufficiali.

Penalità: passaggio dalla pit-lane (Ride Through)

Il procedimento 'Ride Through' è una penalità che si applica quando un pilota commette una infrazione, come per esempio, partire in anticipo. La penalità comporterà il passaggio dai box.

Curva destrorsa

Semplicemente una curva a destra, dove il pilota inclina la propria moto e il corpo verso il suolo da quel lato.

Debuttante o Rookie

Nome che si affianca ad un pilota che correrà per la prima stagione in una delle tre categorie.

Rostro

Un'altra maniera utilizzata per indicare il podio.

Verifica

Termine usato in MotoGP™ che fa riferimento ad una ispezione. Coloro che verificano devono controllare che ogni partecipante della MotoGP rispetti le normative tecniche.

'Andare in scia'

Quando un pilota segue quello che lo precede tentando di approfittare della minor influenza dell'aria per provare a superarlo.

Slicks

Nome con cui si conoscono le gomme da asciutto.

Forcellone

È la parte posteriore del telaio della moto che si collega alla ruota posteriore. Si muove verso l'alto o verso il basso congiuntamente con la sospensione.

Dominare la tabella dei tempi

Significa far registrare il tempo più veloce in una sessione di prove libere o in qualifica.

Barriera di pneumatici

Barriera di protezione formata da una larga fila di pneumatici. Viene normalmente montata per ridurre i danni o le lesioni in caso di impatto.

Gara sul bagnato

Gara che si corre in condizioni atmosferiche che rendono bagnata la superficie del tracciato. Per ulteriori dettagli, guarda la sezione 'Regolamento'.

Impennata

Celebrazione che sono soliti fare i piloti e che consiste nell'alzare la ruota anteriore della moto. La si può ottenere solo accelerando e lasciando bruscamente la frizione.

Wild cards

Piloti invitati che disputano un Gran Premio. È il contrario di un pilota titolare o ufficiale, che corre durante tutta la stagione. Guarda la sezione 'Wild Cards' per avere maggiori dettagli.

Pubblicità