Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Test

I test delle moto sono una parte cruciale nel processo di preparazione per le squadre delle tre classi MotoGP.

Sessioni di test programmate su circuiti designati in varie parti del mondo permettono ai team di provare le nuove moto, raccogliere dati fondamentali, registrare le sensazioni con le gomme nuove, fare simulazioni di gara, mettere a punto nuovi settaggi e risolvere i problemi con i prototipi.

Per il pilota, i test permettono anche di abituarsi alla nuova moto, allenandosi ed aumentando il feeling con il prototipo. Questa è anche l’occasione per fare amicizia con i nuovi piloti che quest’anno hanno cambiato team.

TEST INVERNALI

In aggiunta alle giornate dopo i Gran Premi di Jerez, Catalunya e Repubblica Ceca, l’inverno è un periodo importante per i team. Nel bimestre dicembre-gennaio, vige il divieto assoluto di scendere in pista, mentre i mesi di novembre e febbraio sono vitali per lo sviluppo delle moto.

Valencia (subito dopo l’ultima gara della stagione), Sepang (Malesia), Qatar e Jerez sono ormai degli appuntamenti fissi, in grado di rispondere alle esigenze dei piloti.

La selezione dei test è decisa dalla IRTA e da Dorna. Di solito vengono forniti diversi tracciati con l’obiettivo di permettere alle squadre di provare su vari asfalti e in diverse condizioni climatiche.

REGOLAMENTO

Regole dei Test - classe MotoGP

Il totale delle giornate di test consentite ai piloti titolari è ristretto a:

• Uno dei tre giorni di test su un circuito europeo tra l'ultima gara e il 30 novembre.

• Tre test ufficiali di tre giorni ciascuno nel periodo compreso tra il 1 febbraio e la prima gara della stagione.

• Un massimo di tre test, di una giornata ciascuno, i lunedì dopo gli eventi indicati da Dorna/IRTA in Europa.

• Su autorizzazione della Direzione Gara

• Nessun test è consentito tra l’1 dicembre e il 31 gennaio.

• I piloti titolari iscritti nella categoria Open con il kit ufficiale ECU della MotoGP possono testare il numero degli pneumatici assegnati in qualsiasi circuito nel corso della stagione.

• I piloti titolari iscritti nella categoria Factory* possono testare il numero degli pneumatici assegnati per 5 giornate nel corso della stagione su un circuito indicato.

* Una deroga è concessa per un Costruttore iscritto secondo specifiche Factory che non abbia ottenuto una vittoria in condizioni di asciutto durante la stagione 2013, per una nuova casa motociclistica che entri nel Campionato per la prima volta dalla stagione 2013. Tali Costruttori avranno diritto alle stesse opportunità della categoria Open.

Le Regole dei Test - classi Moto2 e Moto3

Le classi Moto3 e Moto2 devono rispettare le seguenti regole:

• In qualsiasi circuito, con qualunque pilota tra il GP finale e il 30 novembre.

• Tre test ufficiali pre-season, solo con i piloti giá confermati, nei circuiti europei designati dalla Dorna / IRTA.

• I Team possono scegliere 1 circuito del calendario e 1 circuito esterno, mai però nei 14 giorni che precedono detto Gran Premio.

• I Team possono inoltre partecipare ai test i lunedì e/o i martedì successivi alle gare europee quando in quei giorni non sono previsti i test della classe MotoGP.

• Su autorizzazione della Direzione Gara.

• Nessun test è consentito tra l’1 dicembre e il 31 gennaio.