MotoGP in the Media

L’Equipe: Pedrosa si augura un’annata senza infortuni

mercoledì, 28 marzo 2012

Al termine dei test di Jerez Dani Pedrosa ha dichiarato a L’Equipe , che “dopo varie stagioni sciagurate per gli infortuni, ora sto bene. Ho lavorato duramente in pre-season per recuperare da alcuni vecchi infortuni. Il problema fino ad ora è stato che ogni volta che cado mi faccio male, altri cadono ma non perdono mai nemmeno una gara”. p>

Sulla nuova moto 2012 ha aggiunto: “Non ho ancora il controllo totale della moto, ma stiamo lavorando. Il cambio di cilindrata è stato positivo, le moto sono più potenti e ci sarà più spettacolo.

La Repubblica: Ferrari rende omaggio a Simoncelli in Malesia

venerdì, 23 marzo 2012

Numerosi canali di comunicazione, tra i quali anche l’italiano La Repubblica, hanno voluto dare ampio spazio al sentito tributo che i componenti del team Ferrari, capitanato dai piloti Fernando Alonso e Felipe Massa, hanno dedicato alla figura di Marco Simoncelli a Sepang.

Ferrari, in questo momento sul circuito malese per affrontare la seconda prova del mondiale di Formula 1, ha voluto ricordare il pilota italiano tragicamente scomparso lo scorso ottobre con questo messaggio: “Sic, sempre con noi”. Alonso ha poi dichiarato che tornare a Sepang non sarà mai più la stessa cosa, “perché il ricordo di Marco rimarrà per sempre vivo”.

Motomatters.com: Ducati mette all'asta una GP10 di Stoner e una GP11 di Rossi

venerdì, 16 marzo 2012

Ducati ha deciso di mettere all'asta una delle Desmosedici GP10 guidate da Casey Stoner durante la sua ultima stagione con la scuderia italiana e una Desmosedici del nove volte Campione del Mondo Valentino Rossi.

L'asta si terrà l'11 e il 12 di maggio, e i fortunati acquirenti firmeranno un accordo secondo il quale non potranno rivelare nessun aspetto tecnico e non potranno circolare con questi prototipi MotoGP™ 800cc.

20minutos.es: Jorge Lorenzo finalmente ha la patente

mercoledì, 07 marzo 2012

Il Campione del Mondo MotoGP 2010 ha superato l’esame pratico per la patente A2, grazie al quale potrà ora circolare con moto senza limiti di cilindrata fino a 47 CV. Il maiorchino racconta a 20minutos.es le sensazioni provate dopo aver superato l’ultima prova. Riconosce di aver vissuto momenti di agitazione non essendo abituato a sottoporsi a esami.

Visordown.com: Steve Parrish: "Danny Kent è la nuova stella"

martedì, 06 marzo 2012

In un’intervista rilasciata a Visordown.com, Steve Parrish, commentatore MotoGP per BBC ed ex pilota, ha svelato i propri pensieri circa la prossima stagione. L’ex compagno di squadra di Barry Sheene spera che i connazionali Cal Crutchlow, Scott Redding e Bradley Smith balzino in testa alle classifiche delle rispettive categorie, anche se non nasconde la propria preferenza per Danny Kent dichiarando “Kent è la nuova stella. Mi piace, sembra avere l’attitudine giusta, e nonostante l’età è un ragazzo maturo. Ha tutte le carte in regola, anche se questo non sempre porta alla vittoria”.

Interrogato sui favoriti per il titolo MotoGP 2012, l’inglese ha poi risposto “se Barry Sheene stesse ancora correndo, finirebbe sicuramente in testa”.

El Periodico: Stoner:"Con mia figlia a casa, non mi viene facile andare a correre"

mercoledì, 29 febbraio 2012

Casey Stoner ha dichiarato, secondo quanto riportato da El Periódico, che la sua recente paternità non ha condizionato la sua carriera come pilota. "Quando mi sono sposato con Adriana, tutti a dire che la cosa mi avrebbe penalizzato. Bhe, poi ho vinto il mio primo titolo. Quando Adriana è rimasta incinta, ho conquistato il secondo titolo e ora, con l’arrivo di Ally, spero di mettere le mani sul terzo".

Nonostante i tempi costantemente rapidi e i pronostici che lo vedono ancora favorito per il titolo, Stoner, prima di partire per Sepang, ha candidamente ammesso la fatica fatta nel lasciare la casa di Losanna. "Proprio mentre stavo uscendo di casa, Ally si è svegliata e non ho resistito alla tentazione di rientrare per darle un bacio. La verità è che con lei in casa mi viene difficile partire per dirigermi verso il circuito. Però, una volta in pista, non ho mai smesso di lavorare al massimo per migliroare la mia Honda pensando al Mondiale".

RoadRacingWorld.com: Cudlin impegnato in Moto2 e Resistenza

martedì, 28 febbraio 2012

Secondo quanto pubblicato dal sito RoadRacingWorld.com, il pilota australiano Damian Cudlin quest’anno affronterà in contemporanea il Mondiale Moto2 e il Mondiale di Resistenza. Arruolato dal team QMMF Racing, disputerà i 17 Gran Premi del Campionato del Mondo della categoria intermedia al comando di una Moriwaki.

Correrà inoltre per BMW Motorrad France confrontandosi con rivali del calibro di Sebastian Gimbert e Erwan Nigon, favoriti per la vittoria del Mondiale di Resistenza, composto da 5 prove con la prima programmata per il prossimo 15 aprile, la sfida del Bol D’Or.

vmcc.net: Schwantz torna sul circuito dove debuttò in 500cc.

lunedì, 27 febbraio 2012

Il prossimo 8 luglio, Kevin Schwantz tornerà in sella alla sua mitica Suzuki RGV 500. Secondo quanto riportato sul sito dell’ente organizzatore, il The Vintage Motor Cycle Club, l’evento si terrà sul circuito Mallory Park, dove Schwantz salì per la prima volta su una 500cc (nel 1986).

Il Campione del Mondo 500cc del 1993 ha dichiarato: "Il mio debutto in 500cc fu al Mallory Park, non era un Gran Premio però mi presentai tramite la collaborazione del mio buon amico Barry Sheene. Sarà molto divertente tornare dopo tutti questi anni!".

A questo evento, chiamato "Festival delle 1000 moto", presenzieranno anche nomi mitici del calibro di Carl Fogarty, Neil Hodgson, Pier Francesco Chili o Randy Mamola, che si metterà al comando della sua Suzuki XR31M1 del 1980.

OTOR: La logistica della MotoGP™

giovedì, 23 febbraio 2012

ontrackoffroad.com, pubblica un interessante reportage sulla logistica necessaria per lo spostamento di tutto il materiale MotoGP per le gare ospitate da circuiti situati fuori dall’Europa. Carles Jorba, Direttore delle Operazioni di Dorna, spiega in che maniera si organizza il trasferimento di oltre 600 casse tramite tre cargo jumbo jet, come sono organizzate le priorità di spostamento, come è possibile organizzare una gara a Indianapolis e la settimana seguente a Brno. In definitiva, una macchina ben oliata per far si che tutto sia al posto giusto nel momento giusto.

Sport Bikes: Stoner, nuovo idolo degli agricoltori

martedì, 21 febbraio 2012

Un gruppo italiano specializzato in macchine agricole ha firmato un contratto di due anni con Casey Stoner, chiamato a rappresentare la società in Australia. Secondo quanto riportato da Sport Bikes, la scelta di Stoner non è un qualcosa di così fuori dal normale, visto che l’australiano si sente e si definisce un agricoltore: "La mia famiglia possiede una grande fattoria da diverse generazioni. Io sono nato sui campi e proprio lì è cresciuta la mia passione per l’agricoltura".

Motociclismo: Lorenzo crede che la distanza da Honda sia diminuita

martedì, 21 febbraio 2012

Dopo il primo test MotoGP™ di Sepang, Jorge Lorenzo, in alcune dichiarazioni rilasciate a Motociclismo, ritiene che, sebbene sia ancora prematuro fare pronostici, la differenza rispetto alle Honda di Stoner e Pedrosa presente nella scorsa stagione, non riveste più motivo di preoccupazione. “L’anno scorso è stata molto dura a livello mentale”, ha commentato il Campione del Mondo 2010. “Non era facile crederci, e nonostante tutti gli sforzi impiegati, ero sempre lontano da Stoner e Pedrosa. Speriamo che quest’anno la storia non si ripeta. Per ora, come inizio, non c’è male”.

Marca: Repsol sceglie una ragazza

giovedì, 16 febbraio 2012

Si chiama Maria Herrera, 15 anni, ed è l'attuale vincitrice del Campionato Mediterraneo di PreGP. Nel 2012 correrà la Red Bull Rookies Cup e il CEV Buckler di Moto3 con Emilio Alzamora. Secondo il quotidiano Marca , Repsol sta per firmare un accordo di sponsorizzazione personale con Maria Herrera, sullo stile di quanto appena siglato con Maverick Viñales. Donna, giovane, veloce e seguita da Álvaro Bautista, coloro che la conoscono confermano le sue grandi capacità, tanto che lo scorso anno, sul circuito di Alcarras (Lleida), a parità di moto, è riuscita a far meglio di quanto fatto segnare da Maverick Viñales due anni prima.

Europa Press: Lorenzo parteciperà all'ultima prova delle GSerie BPA in Andorra

mercoledì, 15 febbraio 2012

Secondo quanto riportato dall'agenzia Europa Press, Jorge Lorenzo avrebbe confermato la propria partecipazione all'ultimo round delle GSerie BPA (un campionato di gare su ghiaccio) che si terrà questo sabato in Andorra, e dove dovrà confrontarsi con un avversario del calibro di Carlos Sainz, bicampione del mondo di rally.

Non è la prima volta che un pilota di livello mondiale prende parte alle GSerie BPA. Infatti, lo scorso anno, anche gli spagnoli Toni Elias e Aleix Espargaró disputarono alcune delle gare in programma.

MCN: Bradl vuole cambiare il proprio stile di guida

martedì, 14 febbraio 2012

Secondo quanto riportato da MCN, il Campione del Mondo Moto2, Stefan Bradl, ha espresso la volontà di liberarsi al più presto dello stile di guida adottato in Moto2, con l'obiettivo di chiudere con regolarità fra i primi 10 della classe regina.

Dopo il promettente esordio dei test di Sepang, Bradl ha dichiarato che "il cambio della RC213V è incredibile. Si può cambiar marcia senza pause, senza che la moto si muova, anche quando inclinata. Però devo ancora fare delle modifiche al mio stile di guida, è ancora troppo legato alla Moto2. Ho bisogno di pensare meno in curva e concentrarmi maggiormente sull'accelerazione.

Motorsport Aktuell: La mano destra di Stoner più sensibile degli altri...

lunedì, 13 febbraio 2012

In un'intervista pubblicata su Motorsport Aktuell, Cristian Gabarrini, ingegnere che segue Casey Stoner dal 2007, ha confessato che "lavorare con Casey può essere o molto semplice o decisamente complicato. È molto sensibile e gli bastano solo un paio di tornate per capire la moto. Il suo stile di guida è differente da quello del resto del gruppo, soprattutto per quel che riguarda la mano destra! Per questo ha bisogno di meno elettronica degli altri".

Bikesportnews.com: Redding pronto per la MotoGP secondo Guareschi

lunedì, 16 gennaio 2012

Il Direttore Sportivo del team Ducati MotoGP, Vito Guareschi, ha confessato di considerare l'inglese Scott Redding una delle possibili stelle future della MotoGP.

In un articolo pubblicato da BikeSportNews.com, Guareschi ha segnalato Redding come uno dei potenziali favoriti per la classe regina, sia per la sua velocità che per il suo fisico. Il direttore della squadra italiana, che occasionalmente veste il ruolo di collaudatore per Ducati, crede ci sia bisogno di un cambio generazionale nella massima categoria e gli farebbe piacere vedere allinearsi sulla griglia di partenza MotoGP un numero maggiore di giovani piloti.

"Abbiamo bisogno di un cambio generazionale in MotoGP. La Moto2 può contare tra le sue file su giovani piloti molto capaci, e fra questi mi ha colpito molto Scott Redding. Nella categoria intermedia è limitato dalla sua costituzione fisica, però sono convinto che potrebbe fare grandi cose in sella ad un prototipo MotoGP. Spero inoltre che l'arrivo delle CRT favorisca la partecipazione di un maggior numero di giovani alla categoria", ha commentato il tecnico italiano.

Motociclismo: Per Lin Jarvis la priorità è rinnovare con Lorenzo

mercoledì, 11 gennaio 2012

Stoner, Lorenzo, Pedrosa, Rossi, Spies, Dovizioso, Hayden... Tutti i piloti di fabbrica hanno risolto la questione contratto. Per quel che riguarda Stoner e Lorenzo non ci saranno grosse sorprese, ma per quel che riguarda Rossi si sta già parlando di dove finirà se la sua Ducati non sarà all'altezza del Campionato 2012. Yamaha potrebbe essere una delle opzioni, però Lin Jarvis ha lasciato ben intendere in una intervista concessa alla rivista Motociclismo che nei suoi piani non rientra l'offerta di una moto a Valentino Rossi per il 2013. Con Yamaha, Rossi conquistò quattro titoli mondiali e vinse 46 gare nell'arco di una brillante collaborazione durata sette campagne, tutto prima di accettare l'offerta milionaria di due anni fatta da Ducati.

"Rinnovare con Jorge è la priorità. Tutti i piloti 'top' ottengono un contratto e le trattative cominceranno presto, quindi sarà molto, molto importante avere o Jorge o Casey", ha dichiarato Jarvis. "Non c'è motivo di aspettare, quindi dovremo agire rapidamente. Ritengo che Jorge si trovi bene con Yamaha e proprio per questo avremo possibilità di discutere ogni cosa faccia a faccia. Sarà importante fornirgli una moto competitiva".

Marca: Allenamenti di pallamano per Pedrosa

lunedì, 09 gennaio 2012

Il pilota Repsol Honda Dani Pedrosa sta trascorrendo il suo tempo libero a Lanzarote, una delle isole Canarie, partecipando a sedute di allenamento con la squadra nazione spagnola di pallamano. Sia la selezione iberica che Pedrosa hanno scelto l'isola per allenarsi con condizioni climatiche favorevoli in vista dell'inizio delle rispettive stagioni.

Secondo quanto riportato dal sito spagnolo Marca.com, Paco Seirullo, preparatore atletico di Pedrosa e del team di pallamano, ha deciso di far condividere al pilota e agli atleti alcune sedute di allenamento presso le strutture dell'Hotel Princesa Yaiza di Lanzarote.

Pedrosa è al lavoro per il pieno recupero delle lesioni alla spalla e alla clavicola occorse durante le stagioni 2011 e 2010, e proprio riguardo alla preparazione fisica ha osservato: "ci sono elementi in comune tra me e i giocatori della selezione spagnola dato che entrambi lavoriamo sulla forza e sulla resistenza, anche se per me è come uno sprint infinito mentre i giocatori hanno brevi intervalli durante il gioco, ed inoltre io sono chiamato a girare al mio massimo dall'inizio alla fine".

Bradl ha scelto il numero 6

mercoledì, 04 gennaio 2012

Il Campione del Mondo Moto2 2011, il tedesco Stefan Bradl, ha annunciato sulla sua pagina ufficiale Facebook di aver scelto il numero 6 per il suo debutto nella classe regina.

Bradl ha preferito non continuare con il numero che lo ha accompagnato nelle ultime campagne, il 65, perché da sempre legato alla leggenda del motociclismo mondiale Loris Capirossi e proprio per questo quasi sicuramente ritirato come omaggio all'italiano.

Il giovane tedesco si unirà alla massima categoria vestendo i colori del team LCR Honda, diventando così l'unico rookie di questa stagione a salire in sella ad una moto ufficiale.

MCN: Marquez: "Mi piacerebbe correre con Rossi"

lunedì, 12 dicembre 2011

Marc Marquez, Campione del Mondo 125cc 2010 e vice Campione del Mondo Moto2 2011, ha recentemente concesso un'intervista a MotorcycleNews.com, rivelando al magazine britannico la speranza di potersi misurare con Valentino Rossi nella classe regina nel 2013.

Il giovane pilota spagnolo, che ha scelto la categoria intermedia per la prossima stagione e il passaggio in MotoGP dopo la campagna 2012, ha dichiarato: "Non è stato facile prendere una decisione simile, ma così facendo avrò accumulato l'esperienza necessaria ad essere competitivo in MotoGP. Spero che Rossi rimanga perché è uno dei migliori piloti della storia e mi piacerebbe molto poter competere contro di lui".

Pubblicità