I numeri confermano la superiorità di Valentino Rossi nella classe regina

martedì, 16 aprile 2002

I numeri confermano la superiorità di Valentino Rossi nella classe regina

È un fatto risaputo che il palmarés di Valentino Rossi sia fra i più rilevanti del motociclismo. Certamente molti si domanderanno dove si situa Valentino rispetto agli altri grandi piloti dell´era moderna (dal 1975).

Dopo la vittoria di Suzuka, nel Gran Premio che ha aperto la stagione 2002, Rossi è il pilota con la maggiore media di vittorie per la MotoGP/500cc. Le sue 14 vittorie su 33 partecipazioni danno una percentuale del 42%. La lista continua con Mick Doohan con il 39.4% (54 vittorie in 137 partecipazioni). Al pilota australiano seguono nomi illustri come Kenny Roberts Sr (37, 9%), Freddie Spencer (32.3%), Wayne Rainer (28.9%), Eddie Lawson (24.4%) e Kevin Schwantz (24.0%). Il pricipale antagonista in questa categoria è Max Biaggi, in 10ª posizione con il 12.7%.

La percentuale di Rossi nelle statistiche che riguardano le visite sul podio del MotoGP/500cc è inoltre abbastanza alta. In questo campo lo supera soltanto Wayne Rainey, con il 77.1% (64 podi in 83 partecipazioni). Rossi è secondo, con una validità del 72.7 % (è salito sul podio in 24 delle 33 gare disputate). Tra i nomi che seguono nella lista ci sono ancora leggende del motociclismo, come Doohan, con un 69.3% (95 podi in 137 apparizioni), Roberts Sr (67, 2%), Lawson (61.4%), Gardner (51.0%) o Spencer (50%). Anche in questo campo il suo rivale più diretto è di nuovo Max Biaggi, in 10ª posizione con 28 podi in 63 gare (44, 4%).

TAGS 2002 Valentino Rossi

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™