Stefano Bianco non ce la fa: al Mugello sara´sostituito da Andrea Ballerini

giovedì, 5 giugno 2003

Stefano Bianco non ce la fa: al Mugello sara´sostituito da Andrea Ballerini

Dopo il GP di Francia, Stefano Bianco sarà costretto a saltare anche il GP d'Italia, in programma domenica prossima 8 giugno sulla pista del Mugello. Purtroppo, il pilota torinese non ha recuperato la migliore condizione fisica dopo la caduta nel warm up a Le Mans, nella quale aveva riportato la frattura scomposta della scapola destra e una brutta ferita al mignolo destro con perdita dell'apparato estensore. Proprio per questo, Bianco è stato operato martedì 27 maggio a San Marino; l'intervento è riuscito ma Stefano non può ancora muovere perfettamente la mano e così la squadra Gilera ha preferito non affrettare i tempi e rinviare il rientro del pilota.

Giampiero Sacchi (direttore generale Team Gilera): `Stefano non è ancora al meglio della condizione fisica e non essendo in lotta per il mondiale, abbiamo ritenuto opportuno non affrettare i tempi di recupero, lasciandogli qualche giorno in più per una perfetta guarigione. E' un vero peccato che Bianco non possa partecipare al GP di Casa, ma sono convinto che questa sia la decisione migliore per la sua salute´.$$$ Al posto di Bianco correrà Andrea Ballerini. Nato a Firenze il 2 luglio 1973, Ballerini ha debuttato nel mondiale 125 nel 1995. In quell'anno ha ottenuto il suo miglior risultato, quinto nel GP della Malesia, mentre nel 2001 ha conquistato il secondo tempo in prova nel GP del Brasile. Nella passata stagione ha iniziato il mondiale con una Honda 125 e l'ha concluso con un'Aprilia, conquistando il diciottesimo posto assoluto con 26 punti. Quest'anno è impegnato nel Campionato Italiano Velocità con una Yamaha R6.

Andrea Ballerini:`Sono dispiaciuto per Stefano Bianco, so cosa si prova in certe situazioni: gli faccio un grandissimo in `bocca al lupo´ di pronta guarigione e sono convinto che quando tornerà in sella sarà ancora più in forma di prima e con una gran voglia di riscatto. Da parte mia, spero di sfruttare questa occasione con una moto molto competitiva, dal telaio raffinato e dal motore potente. Al Mugello ho sempre disputato delle buone gare, perché il mio stile di guida si adatta a quel circuito. Spero di non deludere le aspettative, anche se non ho avuto la possibilità di provare prima la moto´.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™