Gibernau da il benvenuto ad Edwards e saluta Rossi

giovedì, 6 novembre 2003

Gibernau da il benvenuto ad Edwards e saluta Rossi

Sete Gibernau all'inizio della settimana era al circuito di Catalunya per assistere al debutto del suo nuovo compagno di squadra, Colin Edwards, in sella alla RC211V. Gibernau, secondo nel mondiale quest'anno alle spalle di Valentino Rossi, ha affermato di essere felice di correre insieme al texano il prossimo anno ma ha anche sottolineato di essere più interessato alla sua preparazione che ai propositi agguerriti dell'ex iridato della SBK per il titolo dell'anno prossimo.

"Sarà un bene avere in squadra i riferimenti di un altro pilota, che potranno essere utili ad entrambi, quindi sono felice di poter lavorare insieme – sono anche sicuro che avere Colin nel team mi farà andare più forte," ha detto Gibernau che quest'anno è stato affiancato dall'inesperto Ryuichi Kiyonari dopo la tragica scomparsa di Daijiro Kato. "Ad essere onesti non penso all'ulteriore sfida costituita da Colin perché sono concentrato su me stesso e su come posso migliorare. Penso che quest'anno si siano viste buone cosa da parte mia, cose che possono migliorare ulteriormente. Il mio obiettivo immediato dunque è rafforzare i miei punti deboli, nulla di più".

Gibernau ha dichiarato di essere rimasto sorpreso, al pari di molti altri, della decisione di Valentino di lasciare la Honda e ha rivelato di aver scommesso con l'iridato in favore di una sua riconferma alla Honda. "Ad un certo momento le speculazioni sull'argomento sono arrivate ad un punto tale che ho cominciato semplicemente ad ignorarle, ma privatamente avevo scommesso con Valentino che sarebbe rimasto. Penso di dovergli un po' di soldi! Devo ammettere di essere sorpreso che alla fine abbia deciso di andarsene ma capisco le sue ragioni. Al momento ha tutto da guadagnare e nulla da perdere".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™