Un errore costato caro a Edwards

venerdì, 1 ottobre 2004

Un errore costato caro a Edwards

Al termine dell´ultima sessione di prove di qualificazione per il Gran Premio Marlboro del Qatar, Colin Edwards si è chiesto cosa sarebbe successo se non avesse commesso qualche errore. Il `Tornado del Texas´ era stato uno dei più regolare questo weekend, fino agli ultimi dieci minuti della sessione, che si sono rivelati decisivi per lo statunitense, visto che ha commesso qualche errore e ha perso una probabile partenza dalla prima fila.

`Oggi abbiamo lavorato sul set up della moto girando su un buon passo. Purtroppo, nella seconda parte delle prove, abbiamo perso tempo con la moto che preferivo e sono uscito con l´altra´, ha spiegato Edwards, che prenderà il via dalla decima posizione.

`Non sono riuscito a sfruttare a pieno la gomma da qualifica perché ho commesso un piccolo errore all´ultima curva, sono uscito di mezzo metro dalla traiettoria e la moto si è chiusa davanti. Domani sarà sicuramente una gara difficile, qui infatti è difficile recuperare posizioni perché non si può uscire dalla traiettoria´.

Il suo Team Manager Fausto Gresini si aspetta una gara dura per entrambi i suoi piloti, anche se il compagno di squadra di Edwards, lo spagnolo Sete Gibernau, partirà dalla prima fila.

`Le condizioni della pista sono migliorate perché la pista ha iniziato a gommarsi´, ha detto Gresini. `Sarà comunque importante fare una buona partenza perché le condizioni della pista non permettono di uscire dalla traiettoria. Sarà importante mantenere la concentrazione anche se il caldo metterà i piloti a dura prova´.

`Domani Sete partirà in prima fila e lotterà per il podio, anche Colin potrà fare una buona gara, per lui sarà decisiva la partenza´.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™