La Regione Piemonte collabora con Riders for Health

domenica, 23 ottobre 2005

La Regione Piemonte collabora con Riders for Health

La Regione Piemonte contribuirà alla causa di Riders for Health, la ONG che si occupa dello sviluppo delle comunicazioni per il trasporto di medicinali nei paese in via di sviluppo, con una flotta di 20 moto che verranno consegnate tra questa stagione e la prossima. Ieri, sul circuito di Istanbul, una conferenza stampa ha presentato il progetto, denominato `Piemonte for Aid´con la contestuale consegna della prima moto.

Presenti i fondatori di Riders for Health, Andrea Coleman e Randy Mamola, il consigliere Andrea Bairati, in rappresentazione della Regione Piemonte, i piloti Nicky Hayden, Roberto Rolfo, Makoto Tamada, Carlos Checa e il manager della squadra Carrera Sunglasess LCR, Lucio Cecchinello.

Tutti i piloti si sono detto onorati di poter contribuire agli obiettivi di Riders for Health. Carlos Checa ha tenuto a dichiarare che: "(...) noi piloti ci preoccupiamo se abbiamo problemi di chatering, con gli pneumatici, se giriamo abbatsanza velocemente. A volte ci dimentichiamo che c´è gente che non ha un piatto o una tavola sulla quale mangiare. I piloti, e tutti più in generale, dovremmo impegnarci di più in iniziative di questo tipo."

"Piemonte for Aid" ha in cantiere altre iniziative durante questo anno e la prossima stagione. Oltre alla donazione di questa flotta di moto, la Regione Piemonte raccoglierà dei fondi e organizzerà degli incontri di calcio a scopo benefico.

Durante la presentazione di "Piemonte for Aid" è stato proiettato un video con le attività e i progetti di Riders for Health, impegnata ormai da anni nell´opera di sviluppo dei trasporti di medicinali in diversi paesi africani.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™