Pesek, un'ultima curva fatale

lunedì, 4 giugno 2007

L'ultima curva del Mugello è risultata fatale per Lukas Pesek, il pilota ceco del team Valsir Seedorf Derbi che ha perso il controllo della sua moto poco prima del traguardo lasciando così sulla pista toscana punti preziosi per il mondiale.

L'ultima curva del Mugello è risultata fatale per Lukas Pesek, il pilota ceco del team Valsir Seedorf Derbi che ha perso il controllo della sua moto poco prima del traguardo lasciando così sulla pista toscana punti preziosi per il mondiale.

 

Il ceco si presentava al Mugello come leader della classifica piloti della 125, un onore che Pesek ha dovuto lasciare al vincitore della corsa, Hector Faubel, dovendosi ora accontentare del terzo posto della graduatoria, sorpassato anche da Gabor Talmacsi che ieri ha chiuso al quarto posto.

 

Si tratta della seconda gara della stagione nella quale Pesek non finisce sul podio, un risultato che arriva proprio sulla pista di casa del team, alla presenza di uno dei due sponsor della formazione, il giocatore del Milan Clarence Seedorf.

 

Lukas Pesek "Ho fatto un errore, ho provato a ridurre la distanza che mi separava dai primi negli ultimi giri e pensavo di potercela fare. Ho recuperato delle posizioni, ma ho consumato tutta la gomma e sono uscito proprio all'ultima curva. Ho perso la testa della graduatoria, ma ci sono ancora molte gare da disputare."

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™