La truppa inglese si prepara per il prossimo appuntamento della 125cc

martedì, 25 marzo 2008

Sebbene siano passati trent´anni dall´ultima vittoria inglese in classe 125cc, questo periodo nero potrebbe presto terminare visto quanto di buono hanno fatto i tre ragazzi del Regno Unito in Qatar.

Sebbene siano passati trent´anni dall´ultima vittoria inglese in classe 125cc, questo periodo nero potrebbe presto terminare visto quanto di buono hanno fatto i tre ragazzi del Regno Unito in Qatar.

Al Gran Premio bwin.com di Spagna che si terrà sul fantastico circuito di Jerez il diciassettenne Bradley Smith, il sedicenne Danny Webb e il quindicenne debuttante Scott Redding tenteranno di tornare sul gradino più alto del podio da quando Chas Mortimer ci era riuscito in sella ad una Yamaha ben 35 anni fa.

L´ultimo pilota inglese a vincere era stato Jeremi Mc williams nel 2001 nel Gran Premio di Olanda classe 250cc. L´attuale generazione di piloti anglossassoni può ricordare solo il leggendario Barry Sheene per le sue vittorie che risalgono ad ormai 26 anni fa. Più recentemente James Toseland è stato un esempio per i più giovani. La sua ottima partenza in Qatar infatti sarà sicuramente uno stimolo per tutti i giovani piloti.

Il candidato più quotato è sicuramente Bradley Smith. Il pilota della Polaris World, ha conquistato la pole in Qatar, la prima di un pilota inglese dopo Mortimer (Belgio 1972). Nella gara pero´ un problema tecnico lo ha limitato tanto da non arrivare nemmeno in zona punti.

Smith che ha dominato tutte le sessioni di qualifica è stato anche il più veloce nei test svoltisi a Jerez durante l´inverno. Con un´Aprilia molto potente, Smith ha l´occasione di provare a vincere il titolo mondiale, impresa riuscita al connazionale Dave Simmonds nel 1969 su Kawasaki.

Con alle spalle il Qatar e concentrato su Jerez, Smith ha dichiarato: `Sono stato il migliore in tutte le prove in Qatar eccezion fatta per la gara. Sono stato anche il più veloce nei test prestagionali a Jerez e per questo sono molto fiducioso per la gara di questo fine settimana´.

Anche Scott Redding è entrato nella storia in Qatar. È stato infatti il pilota più giovane ad arrivare nei primi cinque nella storia del Campionato del Mondo.Al giovane debuttante è sfuggito il podio per pochissimo dopo un´intensa battaglia con Mike di Meglio e Stefan Bradl durata fino all´ultimo metro. Il record ora di Redding era rimasto inalterato per oltre 30 anni.

Jerez è un circuito familiare per il pilota Blusens Aprilia. Redding ha infatti vinto qui nell´ultima gara del CEV Buckler. Riflettendo su quanto fatto a Losail, ha detto:`Non ho mai avuto paura; so che ci sono piloti di fama mondiale, ma ho lottato con loro alla pari´.

`Sto guidando la moto dello scorso anno e pensavo di non essere abbastanza veloce, ma conosco Jerez molto bene e vedremo di fare meglio´.

Ha impressionato anche il terzo e ultimo ´inglesino´. Danny Webb ha infatti raggiunto la sesta posizione in Qatar. Il cambio da Honda ad Aprilia pare aver giovato al sedicenne, che conosce bene Jerez dopo anni di campionati in Spagna.

`Questa stagione è iniziata molto bene, e la moto va molto meglio di quella dello scorso anno,´ha detto Webb. `Ho corso e provato a Jerez molte volte. Sono molto fiducioso per la gara´.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™