Sempre Stoner davanti a tutti

venerdì, 7 marzo 2008

Il campionato del Mondo di MotoGP inizia finalmente con le prime prove libere del Commercialbank Grand Prix of Qatar.

Il campionato del Mondo di MotoGP inizia finalmente con le prime prove libere del Commercialbank Grand Prix of Qatar.

Nonostante siano cambiate le condizioni con i riflettori una cosa non è cambiata: il Campione del Mondo in carica Casey Stoner è stato ancora una volta il più veloce. L'australiano ha fatto segnare il miglior tempo in entrambe le due sessioni di oggi.

Il tempo del pilota Ducati Marlboro è stato di 1'55.442 in sella alla sua Desmosedici GP8 è stato particolarmente d'effetto paragonato agli altri piloti in sella a moto italiane gommate Bridgestone. Ne il compagno di squadra Marco Melandri ne i due piloti del team satellite Ducati Toni Elias e Sylvain Guintoli sono riusciti a finire prima del 14esimo posto, mentre Stoner è stato anche il solo pilota Bridgestone nei primi sei dove Michelin ha praticamente dominato.

Il pilota più veloce nei test della scorsa settimana a Losail, il rookie MotoGP Jorge Lorenzo su Fiat Yamaha ha confermato il suo stato di forma sotto i riflettori del tracciato arrivando secondo a soli 11 millesimi di secondo dal tempo di Stoner.

Un altro debuttante della categoria, il pilota yamaha tech3 James Toseland ha fatto registrare un tempo di tutto rispetto. Terzo alla fine.

Dietro di lui il suo compagno di squadra Colin Edwards, seguito da Andrea Dovizioso del Team Jir Scot e da Alex De Angelis del Team San Carlo Honda Gresini.

Randy de Puniet , Valentino Rossi, Chris Vermeulen e Dani Pedrosa hanno completato le prime dieci posizioni con Pedrosa e Rossi che hanno dato spunto per l'inizio di qualche polemica. Lo spagnolo è finito contro il retrotreno del pilota Fiat Yamaha nell'uscita da una curva finendo fuori pista. Nessuno dei due piloti si è infortunato nell'incidente e Rossi è riuscito anche a concludere il proprio giro senza conseguenze dall'impatto.

L'unico altro incidente ha visto protagonista Anthony West su Kawasaki, caduto dalla sua Ninja ZX-RR mentre affrontava una curva verso il finire della sessione, mentre Nicky Hayden è finito fuori dal tracciato per un'escursione sulla sabbia. L'americano ha a disposizione sia la moto di quest'anno che quella del 2007, ma non è comunque riuscito ad entrare nella top ten.

La temperatura a Losail è scesa di ben 10 gradi nell'arco di tempo intercorso tra la sessione d'apertura della 125cc e quella conclusiva della 250cc. Ad ogni modo, a prove concluse, i riflettori si sono spenti e si riaccenderanno domani alle 17.

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™