Edwards confermato per il 2011 in Tech3

Tech 3 confirm new Edwards deal
domenica, 19 settembre 2010

Prolungamento annuale del contratto dell'americano che nel 2011 sarà al fianco di Cal Crutchlow nel Monster Yamaha Tech3 Team.

È arrivata al termine del Gran Premio A-Style de Aragon la conferma del prolungamento della relazione tra Colin Edwards e il team di Herve Poncharal Tech3.

Già ad Indianapolis il 36enne texano era stato accostato al suo attuale team grazie alle dichiarazioni del team principal francese, già convinto di questa scelta. Oggi è arrivata la dichiarazione ufficiale con Colin che ai microfoni di motogp.com ha commentato:

"Siamo arrivati ad un accordo e credo siano tutti felici. Io sono contento di restare, con Yamaha si tratta di una lunga relazione che dura dal 1986 quando firmai il mio contratto con loro (motocross). Grazie ad Herve (Poncharal) che mi ha fortemente voluto e grazie a Yamaha...Sono molto felice!"

Il 2011 sarà l'ultimo anno delle 800 e l'americano ha ancora un sassolino da togliersi dalla scarpa..."L'obiettivo del prossimo anno sarà semplicemente quello di spingere al massimo, come faccio sempre. Yamaha ha bisogno di qualcuno come me e anche di piloti giovani, come Cal Crutchlow. Non lo conosco bene, ma sarà interessante lavorare con lui".

"È giovane, pronto e affamato, ma anche io lo sono...Voglio ancora la mia prima vittoria in MotoGP," ha concluso.

Herve Poncharal ha continuato, "Sono soddisfatto di confermare al fianco di Cal Crutchlow, Colin Edwards. Ci ha dato grandi risultati, grandi momenti e credo che sia una buona line up. Cal potrà seguire Colin e crescere grazie alla sua esperienza".

"Non voglio dire che sarà il professore di Cal, ma sicuramente potrà dargli buoni consigli. Non ci saranno muri, non ce ne sono mai stati, ed inoltre quest'anno l'atmosfera tra Colin e Ben è stata fantastica".

Sul target 2011 il team principal ha aggiunto, "Se ti dicessi che l'obiettivo sarà la vittoria del Campionato non sarei serio, ma Colin vuole fare un altro anno in MotoGP".

"Probabilmente non è ancora nelle condizioni di poter vincere una gara, ma dimostra ogni giorno di poter essere ancora un pilota competitivo e con lui e le sue informazioni il team ha la possibilità di crescere".

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™