Corsi completa la line up JiR Moto2

Moto2™, powered by
venerdì, 26 febbraio 2010

Dopo i test di Misano, chiuso l'accordo con il forte pilota italiano ex Fontana Racing. A Valencia JiR presente con il duo tutto italiano Pasini-Corsi.

Saranno Mattia Pasini e Simone Corsi i due piloti ufficiali del Team JiR Moto2 nel 2010. Il primo era da tempo già stato confermato ai comandi del prototipo targato TSR (telaio montato solo da questo team), mentre per il secondo è stato necessario attendere proprio lo scorso mercoledì a Misano.

L'accordo è stato trovato infatti durante il test sul circuito italiano, mentre Pasini iniziava la sua avventura Moto2. Il diretto interessato ha commentato: ”Abbiamo firmato un biennale con opzione per il terzo anno. Era da un po' di tempo che ero tra 125 e Moto2 e quando c'è stata questa possibilità non ci ho pensato un momento perché volevo far parte assolutamente di questa nuova categoria. Sarà sicuramente un gran campionato con gare spettacolari. Sono carico e mi sono allenato duramente tutto l'inverno. Non vedo l'ora di provare la moto nei prossimi test di Valencia”.

Sul contratto con Corsi e sulla stagione in arrivo ha parlato anche Gianluca Montiron, massimo responsabile del team JiR, raggiunto dai microfoni di motogp.com al termine dei test. "Con Simone si parla di un progetto a medio o lungo termine. Con Pasini il contratto è annuale con opzione di rinnovo prevedendo anche di andare in MotoGP," ha esordito il manager italiano.

"Ho deciso di partecipare alla Moto2 per arrivare ad avere quel Know how necessario perché in un futuro il mio team sia preparato per produrre un telaio da adattare ai motori mille della classe regina. Fare esperienza su un motore 600 evoluto è la via migliore credo. Ancora non esiste un progetto perché sarà necessario vedere quale sarà il futuro della MotoGP, nel frattempo noi ci prepariamo".

Con la stagione in arrivo e i test di Valencia alle porte, Montiron ha delineato le linee del proprio progetto, aggiungendo: "L'obiettivo è quello di fare bene ed essere protagonisti in tutte le gare, e la conseguenza logica sarebbe quella di lottare per il titolo".

"A livello tecnico ci sono piloti importanti come Elias e De Angelis. Pasini essendo il 5º classificato in 250 lo scorso anno entra di diritto in questa nicchia di piloti, ma i motori tutti uguali limeranno molto le differenze".

"Pasini deve ancora dimostrare di essere un Campione, mentre Corsi ha una grande occasione per esprimere tutto il suo talento. Pasini è più consolidato per la lotta al vertice, Corsi dovrà dimostrare di essere pronto ad una categoria nuova e ad una moto nuova".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™