Espargaró si conferma, Kallio risale

lunedì, 28 giugno 2010

Bilancio positivo per il team satellite Pramac Racing che ad Assen sorride per un'altra top ten del catalano e per il ritorno nelle posizioni centrali del finlandese

Discreta prova per i piloti del Pramac Racing Team oggi sul circuito di Assen. Aleix Espargarò ha portato a termine la sua gara in decima posizione, ottenendo quindi il quarto piazzamento tra i primi dieci negl'ultimi quattro Gran Premi. Nonostante la brutta partenza che gli ha fatto perdere diverse posizioni, ha da subito recuperato sui piloti che lo precedevano. Dopo aver superato Kallio al terzo giro, si è messo all'inseguimento di Simoncelli che aveva quasi tre secondi di vantaggio. Un ottimo ritmo gara gli ha concesso di ricucire lo svantaggio dal pilota italiano e di superarlo al quattordicesimo giro.

Appena superato Simoncelli, Aleix ha provato a distaccarlo e a recuperare Edwards in ottava posizione. Poiché il distacco dall'americano era di quasi cinque secondi e poiché Simoncelli era sempre vicinissimo, Aleix ha pensato di farsi sorpassare dal pilota italiano e studiarne le traiettorie in modo da individuare il punto dove poter provare l'affondo finale. Nonostante il ridottissimo distacco nell'ultimo giro, non è riuscito a riportarsi avanti per conquistare la nona posizione.

Buona prestazione anche per Mika Kallio che grazie ad un ottima partenza, conquista l'undicesima posizione finale. Il pilota finlandese ha lottato per buona parte della gara con Capirossi e Barberà per conquistare l'undicesima posizione. Negli ultimi cinque giri ha prima superato Capirossi e ha poi lottato intensamente con Barberà. Un grande spunto all'ultima curva gli ha permesso di tener dietro il pilota spagnolo e concludere la gara in undicesima posizione.

Un weekend tutto sommato positivo per entrambi i piloti che hanno sempre dato il massimo per ottenere un risultato di rilievo sulla storica pista olandese.

Aleix Espargaró -10º

Il risultato finale non prova in pieno il valore che potevo esprimere su questa pista. Purtroppo la brutta partenza mi ha fatto perdere da subito il contatto con i primi, ho dovuto lottare per riconquistare le posizioni perse. Dopo aver superato alcuni piloti ho avuto un ottimo ritmo gara che mi ha concesso di raggiungere Simoncelli che vedevo davanti a me. In otto giri sono riuscito a ricucire il gap che avevo da lui di quasi tre secondi e sorpassarlo. Ho spinto al massimo per provare a distaccarlo rischiando di cadere in un paio di tratti. A sette giri dal termine mi ha ripassato, ho studiato i punti in cui potevo provare a superarlo, ma nell'ultimo giro non sono riuscito ad essergli cosi vicino da batterlo. Sono contento di aver ridotto il distacco dal primo, questo e' il distacco minore di questa stagione. Tra una settimana si correrà a Barcellona nel mio Gran Premio di casa, darò il massimo per regalare un buon risultato al mio team e ai miei tifosi.

Mika Kallio - 11º

Sono contento per la buonissima partenza che mi ha permesso di conquistare tre posizioni dopo il primo giro. Purtroppo il mio ritmo gara non mi ha permesso di restare con i migliori, la mia moto non era molto veloce nei punti veloci del tracciato. Ho lottato con Capirossi e Barberà per l'undicesima posizione. Negli ultimi 5 giri sono riuscito a condurre il gruppetto fino alla fine e sono riuscito a non farmi superare da Barberà nell'ultima curva. Spero di poter ottenere un risultato migliore la prossima settimana sul circuito spagnolo.

Comunicato Stampa Pramac Racing

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™