La scuderia Thai Honda PTT SAG correrà con Bimota

Moto2™, powered by
lunedì, 15 marzo 2010

La struttura diretta da Eduardo Perales ha trovato l'accordo con il fabbricante italiano per correre il primo Campionato del Mondo Moto2.

Questo fine settimana Honda SAG ha trovato l'accordo con Bimota, azienda italiana produttrice di telai, e parteciperà così al nuovo Campionato del Mondo Moto2. Il team, assente per ovvie ragioni nei primi due test ufficiali, correrà con due piloti, Ratthapark Wilairot ed Héctor Faubel, che faranno il proprio esordio a Jerez dal 27 al 29 marzo.

I proplemi del team erano iniziati con un disaccordo contrattuale con il fabbricante svizzero Suter. Il team manager Eduardo Perales ha spiegato così la situazione: “Avevamo con Suter un preaccordo, ma c'erano termini nel contratto finale che non condividevamo e per questo abbiamo optato per Bimota. Siamo soddisfatti perché si tratta di un rapporto più diretto, più umano, e i problemi saranno più facili da risolvere”.

La struttura Thai Honda PTT SAG sarà così l'unica ad utilizzare il telaio prodotto dalla fabbrica riminese, fattore che il manager di Barcellona vede come un vantaggio assoluto: “Essere uno di dodici avrebbe significato avere meno attenzioni e in più Bimota produce solo telai, così che non si può avere dubbi sulle loro capacità. La moto ha già girato su circuiti italiani che non fanno parte del mondiale, facendo segnare buoni tempi e non presentando problemi di chattering”.

È ovvio che la mancanza di chilometri potrebbe avere un peso ad inizio stagione, ma Perales è convinto che non si tratti di uno scoglio invalicabile: “Cercheremo di avere una prova a Valencia o Almería prima del test di Jerez, dove proveremo i motori ufficiali. In più con tutta la pioggia caduta a Valencia e Jerez nei test precedenti non siamo stati così sfortunati. Può succedere di tutto, ma saremo gli unici con il binomio Showa-Bimota, che potrebbe essere un vantaggio o no...A Jerez inizieremo a scoprirlo”.

La scuderia continua a vantare l'appoggio di Honda Thailandia, della casa petrolifera thailandese PTT e con tutti gli sponsor dello scorso anno, mentre si attende un ulteriore sponsor che per il momento blocca la firma del contratto con Héctor Faubel.

“L'idea è di chiudere l'accordo entro oggi e domani per il secondo pilota. Stiamo attendendo che lo sponsor copra questa parte delle spese, ma sono ottimista e credo che si tratterà di ore. I due piloti probabilmente correranno con colori differenti come lo scorso anno," ha concluso in manager spagnolo.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™