Elias, test completato con successo

martedì, 16 agosto 2011

Il pilota di Manresa abbandona il circuito di Brno convinto di aver fatto buoni passi in avanti in vista del prossimo gp di scena ad Indianapolis tra due settimane.

In dubbio fino a domenica, Toni Elias ha finalmente preso parte ad un test fondamentale per il proseguio della stagione nel lunedì post Brno. La conferma della sua presenza, arrivata per voce di Lucio Cecchinello, ha permesso al catalano di mettere a referto un buon numero di giri e continuare lo sviluppo della sua LCR Honda.

56 giri per la precisione, con un miglior tempo di 1’57.903. Il numero 14 ha così dato uno step importante rompendo la barriera dell'1'58 e chiudendo con tre decimi in meno rispetto al suo tempo di qualifica del sabato..."Caduta a parte sono soddisfatto di questa giornata di test e del mio tempo sul giro. Ci siamo concentrati principalmente sui problemi dell’anteriore: alcune modifiche non hanno portato i risultati sperati ma poi, rivedendo la geometria del telaio e le sospensioni, qualcosa è cambiato ed ho migliorato il mio passo e la velocità in uscita di curva".

"Dopo pranzo stavo facendo un altro long run e probabilmente ho spinto troppo finendo pesantemente sulla ghiaia. La moto mi ha urtato la gamba destra e credevo che il mio piede fosse fratturato, ma la radiografia ha escluso eventuali danni. Poi ero un po’ stordito ed ho preferito rimanere al box per il resto della giornata. Comunque penso che si sia fatto un altro passo in avanti in vista del GP di Indianapolis".

Il miglior risultato di Toni Elias sul mitico circuito del Brickyard risale al 2009 quando in sella alla Honda RC212V di San Carlo Honda Gresini chiuse nono.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™