Hopkins costretto ad abbandonare il GP della Malesia

sabato, 22 ottobre 2011

John Hopkins ha dovuto dire addio in anticipo agli impegni del 17º appuntamento della stagione MotoGP in corso di svolgimento a Sepang a causa di alcune complicazioni con il dito rotto nel GP di Brno ad inizio Campionato.

Hopkins ha dovuto rinunciare in anticipo al weekend dello Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix a causa di alcuni problemi al terzo dito della mano destra precedentemente infortunata a Brno, dove corse come wildcard Rizla Suzuki. Durante la notte il dito si è gonfiato tanto da impedire una guida sicura e competitiva in sella ad un prototipo MotoGP.

Nonostante tutto Hopkins rimarrà a Sepang per il resto del fine settimana per dare pieno sostegno al compagno di squadra Álvaro Bautista e al team Rizla Suzuki. Concluso l'appuntamento malese, il pilota tornerà in America per sottoporsi ad intervento chirurgico e per recuperare la piena funzionalità della mano in vista della prossima stagione.

John Hopkins:
"Sentivo che qualcosa non andava con la mano dopo le due sessioni di libere di ieri. Avverto molto più dolore guidando un prototipo MotoGP che uno Superbike, soprattutto per le potenti frenate della GSV-R. Questa mattina mi sono svegliato poco prima delle sei e ho subito provato a far passare il dolore muovendo e piegando la mano, ma non è cambiato nulla".

"Le viti e le piastre impiantate nel dito sono saltate e non lo riesco proprio a piegare. Se continuo a sforzarlo c'è solo il rischio che le cose peggiorino seriamente! Il mio dottore mi ha rassicurato che tutto si sistemerà senza problemi, ma io voglio essere sicuro di poter riprendere la piena funzionalità della mano. Devo farlo riposare, anche se sono davvero dispiaciuto per l'epilogo di questo fine settimana".

"Chiedo scusa al team e a Rizla Suzuki perché mi hanno nuovamente dimostrato la loro fiducia con questa opportunità che purtroppo non potrò sfruttare appieno. Mi si spezza davvero il cuore, ma ora voglio tornare in forma e allenarmi in vista del 2012".

Comunicato stampa Rizla Suzuki.

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™