Conferenza stampa della Direzione Gara: Marco Simoncelli

domenica, 23 ottobre 2011

I membri della Direzione Gara Paul Butler, Claude Danis, Franco Uncini e Javier Alonso hanno raggiunto il direttore medico Dr. Michele Macchiagodena per prendere parte ad una conferenza stampa atta a spiegare le circostanze che hanno portato alla scomparsa di Marco Simoncelli nella domenica di Sepang.

Paul Butler ha aperto la conferenza stampa dicendo: "Lo scopo di questa conferenza stampa è quello di valutare le circostanze che hanno portato alla tragica morte di Marco Simoncelli. Voi tutti sapete qual è il nostro ruolo, siamo la Direzione Gara: Claude Danis rappresenta la FIM, Javier Alonso rappresenta Dorna, Franco Uncini rappresenta i piloti, e io sono Paul Butler, rappresentante IRTA e direttore gara. Il Dr. Michele Macchiagodena è il nostro direttore medico e vi illustrerà le circostanze che hanno portato a questa tragica morte".

Michele Macchiagodena ha dichiarato: "Sono davvero scosso e triste all'idea di essere qui per parlare della morte di Marco Simoncelli, un amico. È rimasto coinvolto in un brutto incidente durante la gara, è stato investito dagli altri piloti, ha subito un grave trauma alla testa, al collo e al torace. Quando il nostro staff medico l'ha raggiunto era privo di conoscenza. In ambulanza hanno cominciato il CPR (rianimazione cardiaca polmonare), e una volta arrivato al Centro Medico, grazie all'aiuto di dottori locali e della Clinica Mobile, è stato intubato ed è stato così possibile rimuovere parte del sangue presente nel torace. Il CPR è stato applicato per 45 minuti con l'obiettivo di aiutarlo il più a lungo possibile. Sfortunatamente ogni tentativo è risultato vano e alle 16:56 (ora locale) abbiamo dovuto ufficialmente dichiarare la sua morte".

Paul Butler ha poi risposto ad una domanda riguardante la perdita del casco di Simoncelli durante lo schianto dicendo: "Se riuscirò a darle una risposta, lo farò in un'altra occasione. Le conseguenze e le circostanze che riguardano l'incidente saranno oggetto di studi approfonditi".

Rispondendo ad una domanda sulle condizioni di Colin Edwards, rimasto coinvolto nell'incidente, Michele Macchiagodena ha aggiunto: "Ha subito una lussazione della spalla, ma siamo riusciti tramite anestesia a riportare la spalla nella posizione corretta. Ora sta bene".

Paul Butler ha infine concluso la conferenza stampa aggiungendo: "Tutta la nostra solidarietà va alla sua famiglia e sarà nostra preoccupazione manifestare tutto il rispetto possibile a Marco".

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™