Bautista con San Carlo Honda Gresini nel 2012

mercoledì, 9 novembre 2011

Nella mattinata di mercoledì, è stato raggiunto a Valencia l’accordo che legherà Álvaro Bautista al team di Fausto Gresini per la prossima stagione 2012.

Sarà quindi Álvaro Bautista il pilota della Honda RC213V del team San Carlo Honda Gresini. Il pilota spagnolo ha così avuto l’opportunità, con il benestare della Suzuki, di scendere già nella giornata di oggi sul circuito Ricardo Tormo per una prima presa di contatto con la RC212V portata in pista quest’anno da Hiroshi Aoyama.

“Sono particolarmente soddisfatto dell’accordo raggiunto con Álvaro Bautista per la prossima stagione. Álvaro guiderà una Honda RC213V con i colori del nostro team San Carlo Honda Gresini. Lo considero un pilota molto veloce e lo stimo per la sua simpatia e la sua cordialità”.

Gresini ha poi aggiunto: “Sono convinto che si integrerà rapidamente nel nostro gruppo ed insieme raggiungeremo traguardi importanti”.

La notizia è stata rilasciata poco dopo la conferma del termine della collaborazione tra Rizla Suzuki e lo spagnolo.

Comunicata stampa Rizla Suzuki:

Rizla Suzuki ha annunciato questo mercoledì la fine della collaborazione con lo spagnolo Álvaro Bautista.

Bautista ha iniziato la sua avventura con Suzuki nel 2010, debuttando in Qatar. Durante i due anni trascorsi vestendo i colori della scuderia giapponese, il pilota spagnolo ha fatto registrare diverse top5 e presenze nella prima fila della griglia di partenza. Bautista è stato l'unico pilota Suzuki del 2011, durante il quale si è rivelato di fondamentale importanza nello sviluppo e nella crescita dell'enorme potenziale della GSV-R.

Suzuki Motor Corporation, tutti i membri del team MotoGP, Rizla e gli altri sponsor, augurano a Bautista tutto il bene possibile per un futuro ricco di bei risultati e successi nella vita personale. Ogni membro della squadra Rizla Suzuki ringrazia il pilota spagnolo per questi due anni di duro lavoro e per tutto l'impegno mostrato.

Álvaro Bautista
"Mi intristisce molto lasciare Suzuki dopo i due anni indimenticabili trascorsi qui. È stato un piacere lavoro con la squadra, e grazie a loro ho imparato davvero tante cose nuove. Lavorare con un team inglese/giapponese è stato fantastico, sembrava una grande famiglia, però senza alcun problema di convivenza o litigi! Voglio ringraziare personalmente ognuno di loro per questi due anni: a volte non è stato facile, ma nessuno si è mai arreso o ha smesso di supportarmi e appoggiarmi. Non mi sento come uno che sta lasciando una squadra, piuttosto uno che sta salutando un gruppo di amici. Voglio ringraziare di cuore Tom, Pol, Ken san e Sahara san, augurando loro il meglio per il futuro".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™