Prima sessione di test MotoGP al Ricardo Tormo

martedì, 8 novembre 2011

Archiviato praticamente da un solo giorno il Campionato del Mondo 2011, i piloti e le squadre della classe regina sono tornati di nuovo in pista per i test in vista della stagione 2012.

L'atmosfera di quiete che questa mattina circondava il circuito Ricardo Tormo di Valencia è stata interrotta dal rombo dei nuovi motori 1000cc entrati in azione per la prima sessione della due giorni di test MotoGP.

Casey Stoner e Dani Pedrosa, entrambi già saliti in sella al nuovo prototipo Repsol Honda, sono balzati subito al comando della classifica dei tempi, con l'australiano autore di un 1:32.779, seguito a soli 160 millesimi dal compagno di squadra. Presente in pista per portare avanti il lavoro di sviluppo della RC213V anche il collaudatore Kousuke Akiyoshi.

Valentino Rossi ha fatto la sua comparsa sul tracciato spagnolo con un modello sperimentale GP12 dotato di telaio perimetrale, in sella al quale ha portato a termine 38 giri prima della pausa delle 14:00.

Ben Spies ha proseguito il lavoro sulla Yamaha M1 1000cc precedentemente provata a Brno e Misano, mentre Andrea Dovizioso ha avuto il primo contatto con il prototipo che lo accompagnerà nella sua nuova avventura con Monster Yamaha Tech 3 nel 2012. Stesse sensazioni per il nuovo compagno di squadra dell'italiano, l'inglese Cal Crutchlow, per la prima volta impegnato con la nuova capacità.

Héctor Barberá, confermato lunedì nuovo pilota Pramac Racing per la prossima stagione, ha cominciato i lavori con la sua nuova squadra, così come il francese Randy de Puniet, in pista con la Suzuki GSV-R 2011 solo per un paio di giri in mattinata. La squadra giapponese, che si limiterà solo ai test del martedì, ha offerto al francese la possibilità di provare la moto per valutarne il potenziale dal punto di vista un altro pilota. Ha raggiunto il circuito anche l'ex pilota Suzuki Álvaro Bautista, al momento ancora occupato a discutere le sue opzioni in vista del 2012.

Il nuovo Campione del Mondo Moto2 Stefan Bradl ha percorso le sue prime tornate in sella ad un prototipo MotoGP girando con la RC212V Honda 800cc di LCR. Presenti anche tre CRT: Iván Silva, impegnato a testare una Inmotec, Carmelo Morales, con telaio Suter e motore BMW, e Gianluca Nannelli, con la scuderia italiana Gapam.

TAGS 2011

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™