Conclusa la due giorni di test MotoGP di Valencia

mercoledì, 9 novembre 2011

Con la sessione pomeridiana del mercoledì si sono chiusi i due giorni di test ufficiali MotoGP utili alla preparazione della stagione 2012. Come già visto ieri, il più rapido del gruppo è stato il pilota Repsol Honda Dani Pedrosa.

Cala il sipario sulla due giorni di test ufficiali MotoGP tenutasi sull’asfalto del circuito Ricardo Tormo di Valencia, preziosa occasione per i piloti della massima categoria di accumulare sulle spalle chilometri in sella ai nuovi prototipi 1000cc, in pista dal prossimo anno.

A dominare la due giorni è stato lo spagnolo Dani Pedrosa (Repsol Honda) che in mattinata ha bloccato il cronometro sull’1:31.807, continuando a girare per tutto il pomeriggio (45 tornate totali) senza però scendere sotto il precedente risultato. Stessa scena per il compagno di squadra Casey Stoner: il neo Campione del Mondo non abbassa l’1:31.968 del primo turno, ma lavora per una maggiore confidenza con la nuova RC213V completando un totale di 33 giri. Repsol Honda ha potuto contare anche sul feedback del collaudatore Kousuke Akiyoshi.

Riesce invece a limare qualcosa al precedente crono l’americano di Yamaha Factory Racing, rimasto sulla pista per ben 75 tornate. Ben Spies riduce il gap da Pedrosa fino a portarlo a 531 millesimi grazie all’1:32.338 fatto segnare nel pomeriggio (quasi due decimi in meno rispetto al risultato della prima sessione).

Balza in avanti la nuova coppia Monster Yamaha Tech 3 Cal Crutchlow-Andrea Dovizioso, impegnata con la nuova Yamaha M1 2012: l’inglese riesce a scendere sotto la barriera dell’1:33 levando quasi un secondo al crono della mattinata (per lui un definitivo 1:32.550, dopo 67 tornate), mentre l’italiano migliora di circa cinque decimi chiudendo sull’1:33.256.

Il team Ducati ha fatto registrare segnali positivi grazie a Valentino Rossi e al collaudatore Franco Battaini, chiamato a sostituire l'infortunato Nicky Hayden. Il numero 46 ha portato avanti il lavoro di adattamento al nuovo telaio della Desmosedici, una struttura sperimentale utilizzata come base di partenza in vista dei prossimi test di Sepang. Rossi completa un totale di 62 giri con un crono rapido di 1:33.332 (+1.525s).

Attività frenetica non solo in pista, con l'accordo raggiunto in giornata che lega Bautista a team San Carlo Honda Gresini per la prossima stagione. Non ha perso tempo lo spagnolo che è entrato subito in azione percorrendo 55 tornate del Ricardo Tormo con la RC212V utilizzata da Hiroshi Aoyama nel 2011.

Bautista non è stato però l'unico a provare un prototipo Honda: il neo Campione del Mondo Moto2 Stefan Bradl ha raccolto preziose informazioni girando con il prototipo del team LCR. Rimangono ancora incerte le mosse per la prossima stagione del pilota tedesco.

Soddisfatto anche il nuovo acquisto del team Pramac Racing, lo spagnolo Hector Barberá, che ha speso la giornata sperimentando le novità che Ducati ha portato in pista. Nonostante il tempo veloce non fosse l’obiettivo primario del pilota spagnolo, Barberá si è reso autore di un 1:33.648, staccato di 1.841 secondi dal miglior risultato della sessione. Il pomeriggio dello spagnolo è finito con due ore d’anticipo a causa di un problema con il motore, ora argomento di analisi degli ingegneri, ma ciò non gli ha impedito di testare anche gli pneumatici nuovi, giudicati performanti già dal primo giro.

Progressi anche per i prototipi CRT con Carmelo Morales ad aprire in sella ad un telaio Suter dotato di motore BMW per il Team Laglisse. In pista anche Ivan Silva con il progetto Inmotec, e il pilota Moto2 Yonny Hernandez con la FTR/Kawasaki di BQR. La sessione è stata brevemente interrotta da una bandiera rossa poco prima delle 14:00, quando Federico Sandi, pilota Gapam, è finito sull'asfalto fortunatamente senza conseguenze fisiche.

Sia CRT che gli altri prototipi 1000cc presenti in pista hanno avuto occasione di testare le nuove mescole Bridgestone per il 2012 con feedback positivi.

La tabella dei tempi completa è disponibile qui.

TAGS 2011

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™