Due giovani promesse per il futuro del team JiR

Moto2™, powered by
lunedì, 7 novembre 2011

Nemmeno il tempo di prendere fiato dopo l'ultima gara del 2011 che il team JiR si è già al lavoro per la preparazione della prossima stagione. Il team manager Gianluca Montiron ha voluto per il 2012 investire su due giovani promesse, Eric Granado e Johann Zarco.

Eric Granado, giovane pilota brasiliano, sta attualmente correndo nel Campionato Spagnolo 125 e dovrà addirittura attendere la gara di Silverstone per il proprio debutto Moto2 non avendo ancora raggiunto l'età minima di 16 anni. In Spagna Granado ha già fatto segnare buoni risultati e sta lottando per consolidare la 6ª posizione in classifica a sole due gare dalla fine. Dopo aver preso parte ai test IRTA di Valencia del 7 novembre, continuerà il suo apprendistato con la Moto2 nel CEV (Campionato nazionale spagnolo) per la prima parte della stagione 2012, fino al compimento del 16° anno di età.

Ad affiancarlo sull'altra MotoBI ci sarà l'astro nascente francese Johann Zarco, protagonista della stagione appena conclusa che lo ha visto conquistare la 2ª posizione nel Campionato del Mondo 125cc. Il giovane pilota di Cannes ha già dimostrato la grande tenacia e la determinazione di cui è dotato, ed ha già espresso il proprio entusiasmo nell'affrontare una sfida interessante come la Moto2.

Gianluca Montiron, team manager JiR Moto2
“Siamo molto motivati nell'intraprendere questa nuova avventura che ci porta con molta umiltà a costruire un percorso pluriennale alla ricerca di soddisfazioni sportive nel proseguo. Johann ha dimostrato le sue doti, ha dalla sua la giovane età (21 anni, ndr) ed il fatto che abbia da poco intrapreso la carriera motociclistica, ha motivazioni per crescere ed agonisticamente è ben coadiuvato dal suo scopritore Laurent Fellon. Dall'altra parte Eric avrà tutto il tempo necessario per adattarsi ad un nuovo mondo, apprendere i nuovi circuiti e scoprire i segreti della Moto2, abbiamo costruito un programma di cinque anni che prevede la sua permanenza in Europa proseguendo gli studi in abbinamento alle corse. Credo nella vita sia necessario osare e questo mi ha spinto a varare questo programma Moto2 che deve servire come trampolino di lancio per arrivare alla massima categoria. Per far crescere questo programma sarà essenziale il contributo e la lungimiranza degli sponsor disposti a fare questa scommessa insieme a noi”.

Johann Zarco
“Sono contento di correre il prossimo anno con il team JiR perché è una squadra che ha già fatto registrare risultati molto buoni; dagli incontri che ho avuto con il management del meam ho intuito che ci sono obiettivi ambiziosi, il che è in linea anche con le nostre aspettative di poter fare buoni risultati in Moto2. Di sicuro non sarà un'impresa facile, ma io sono pronto ad impegnarmi anche con Laurent (Laurent Fellon, il suo manager e trainer – ndr) per lavorare molto su me stesso e capire come si fa ad andare forte su una Moto2”.

Eric Granado
“Prima di tutto vorrei ringraziare il team JiR per la possibilità che mi sta dando di poter partecipare alla stagione del 2012 con loro! Per me è un nuovo passo e una nuova tappa della mia vita, sono entusiasta all'idea di guidare in Moto2, è una categoria molto competitiva e con piloti di grande esperienza, mi piace molto. Quest'anno mi aspetto di riuscire ad imparare molto con la nuova squadra e migliorare il mio livello di guida giorno dopo giorno, ho molto ancora da imparare, sono inesperto in questa categoria e sono certo che mettendoci duro lavoro e devozione riuscirò ad adattarmi bene alla MotoBI. Sono molto fiducioso per questa stagione, faremo sicuramente un duro lavoro, soprattutto in pre-stagione, perché questo è fondamentale per la mia crescita personale e per la costruzione del rapporto con il team JiR”.

Comunicato stampa JiR Moto2.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™