Marquez si ripete: sue le FP2 del pomeriggio

Moto2™, powered by
venerdì, 1 luglio 2011

Il Campione del Mondo 125 conquista anche le libere del secondo turno della giornata. Alle sue spalle Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) e Alex De Angelis (JIR Moto2).

La classe intermedia è l’unica a godere dell’asfalto asciutto di questa seconda sessione di prove libere dell’8º appuntamento della stagione 2011, il Gran Premio d’Italia TIM. Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol) ripete quanto di buono mostrato durante la mattinata ed è il più rapido a tagliare il traguardo grazie al suo 1:53.241, che sottrae circa 5 decimi al precedente miglior risultato.

Alle sue spalle si piazza l’attuale leader della classifica generale Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing) che, poprio nell’ultimo giro a sua disposizione, blocca il cronometro sul 1:53.362, a soli 121 millesimi dalla testa.

Completa la top3 il pilota sanmarinense Alex De Angelis, del team JIR Moto2, che supera la linea d’arrivo con un ritardo di 230 millesimi (1:53.471 per lui).

Balza in avanti rispetto alla mattinata l’italiano di Speed Master Andrea Iannone che leva poco più di un secondo al suo precedente crono e firma un 1:53.522 (+0.281s). Con lui fra i primi cinque, l’inglese Scott Redding (Marc VDS Racing Team) che in sella alla sua Suter fa registrare un 1:54.010 (+0.769s).

L’ordine d’arrivo vede poi Pol Espargaro (HP Tuenti Speed Up), 6º con un tempo di 1:54.017 (+0.776s), la coppia Tech 3 Racing Bradley Smith e Mike Di Meglio, rispettivamente in settima ed ottava posizione (1:54.115 per l’inglese, 1:54.134 per il francese), Randy Krummenacher (GP Team Switzerland Kiefer Racing), 9º con 1:54.136 (+0.895s), e a chiudere Aleix Espargaro (Pons HP 40), in decima piazza con 1:54.178 (+0.937s).

Finisce appena fuori dalla top ten l’italiano Michele Pirro (Gresini Racing Moto2), mentre bisogna scendere fino al 21º posto per trovare, uno dopo l’altro, gli altri tre piloti italiani Raffaele De Rosa (Mapfre Aspar Team Moto2), Mattia Pasini (Ioda Racing Project) e Simone Corsi (Ioda Racing Project).

TAGS Italy

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™