Settima pole position per Bradl a Misano

Moto2™, powered by
sabato, 3 settembre 2011

Il tedesco attuale leader del Campionato fa sua la settima pole della stagione 2011. In prima fila con lui Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol) e Yuki Takahashi (Gresini Racing Moto2).

Al via anche per la classe intermedia il turno di qualifiche del Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini. Dopo aver dominato la mattinata, il pilota del team Viessmann Kiefer Racing Stefan Bradl conquista una preziosa pole position grazie alla quale potrà domani difendere il proprio status di leader nella classifica generale: per lui un 1:37.828, l’unico a scendere sotto la barriera dell’1:38.

Dal centro scatterà il Campione del Mondo 125 in carica Marc Marquez che, nonostante la caduta a circa metà della sessione, nell’ultima delle 22 tornate percorse supera il traguardo con un crono 256 millesimi più lento di quello di Bradl (1:38.084 per lui).

È Yuki Takahashi (Gresini Racing Moto2) il pilota al quale spetta il compito di scendere nell’ultima piazza disponibile della prima fila: il giapponese gira in 1:38.340, a 0.512 secondi dal leader.

In seconda fila troviamo poi l’inglese Scott Redding (Marc VDS Racing Team), che mette a referto il quarto crono piu rapido del pomeriggio: 1:38.364 per lui (+0.536s). Al suo fianco, dal centro, scatterà invece il pilota di casa Alex De Angelis (JiR Moto2), al quale non bastano i due decimi sottratti al tempo delle FP3: il sammarinese chiude in 1:38.461, a 633 millesimi dalla testa. Completa la fila un altro inglese: Bradley Smith (Tech 3 racing) si piazza a 0.707 secondi da Bradl dopo aver girato in 1:38.535.

Andrea Iannone (Speed Master), cade ad un minuto dalla conclusione all’altezza della curva numero 2, ma ciò non impedisce all’italiano di ottenere la prima piazza della terza fila. Al suo fianco un altro pilota italiano, Michele Pirro (Gresini Racing Moto2), e lo spagnolo Pol Espargaró (HP Tuenti Speed Up).

Quarta fila occupata dallo svizzero Thomas Luthi (Interwetten Paddock Moto2), dal francese Jules Cluzel (NGM Forward Racing), e dallo spagnolo Aleix Espargaro (Pons HP 40).

Coppia di piloti italiani Ioda Racing Project in apertura, Mattia Pasini, e in chiusura, Simone Corsi, della quinta fila.

TAGS San Marino

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™