FP2 all’australiano Casey Stoner

motogp report cat FP2
venerdì, 3 giugno 2011

Il pilota Repsol Honda gira più veloce di tutti e abbassa il tempo della mattinata. Con lui in top3 Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) e Andrea Dovizioso (Repsol Honda).

La pioggia concede una pausa per questo secondo turno di libere del quinto appuntamento stagionale del Campionato del Mondo MotoGP. Come già dimostrato durante la precedente sessione, Casey Stoner (Repsol Honda) è il più rapido dell’intera categoria, tanto da riuscire a levare quasi 1 secondo al risultato delle FP1: 1:42.940 per lui.

Subito dietro l’australiano, l’uomo del team San Carlo Honda Gresini, Marco Simoncelli, che taglia la linea d’arrivo con un crono di 1:43.468, anche per lui quasi un secondo meno della mattina e 528 millesimi di gap rispetto alla vetta.

Altro italiano in terzo piazza, Andrea Dovizioso (Repsol Honda), che con un tempo di 1:43.603, sottrae più di un secondo al 5º miglior tempo della mattinata e si colloca a 0.663s dal compagno di squadra in testa.

La coppia di piloti Yamaha Factory Racing rifinisce il gruppo dei primi 5: il Campione del Mondo in carica, Jorge Lorenzo, conclude 4º girando con un 1:43.810, 8 decimi meno del precedente risultato. Il compagno Ben Spies stoppa il cronometro sull’1:44.859, non riuscendo quindi a migliorare quanto fatto nelle FP1.

L’esordiente Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) mantiene il tempo mattutino, avendo fatto registrare nelle FP2 un giro più veloce di 1:45.136, mentre si conclude nel peggiore dei modi l’avventura catalana del compagno Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3): il pilota americano si rende protagonista di una brutta caduta nel mezzo della sessione che lo costringe al suolo. Raggiunto e soccorso dalla squadra medica, dovrà poi ritirarsi per la frattura della clavicola destra.

Coppia di piloti Ducati a seguire: Nicky Hayden non abbassa il tempo mattutino e rimane il numero 8 della classifica dei tempi del venerdì (1:45.715 nelle FP2). Stessa situazione per l’italiano Valentino Rossi che con l’1:44.944 del pomeriggio non va oltre la nona posizione.

L’altro pilota San Carlo Honda Gresini, Hiroshi Aoyama, completa la top ten grazie al crono delle FP1 (1:45.666 nel pomeriggio).

Definiscono lo schieramento finale del venerdì Álvaro Bautista (Rizla Suzuki), Toni Elias (LCR Honda), Randy De Puniet (Pramac Racing), Loris Capirossi (Pramac Racing), Karel Abraham (Cardion AB Motoracing) ed Hector Barbera (Mapfre Aspar Team).

TAGS Catalunya

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™