Suzuki si fa in due in Repubblica Ceca

martedì, 9 agosto 2011

Dopo il break estivo, nel fine settimana Rizla Suzuki tornerà in pista a Brno per il prosieguo della stagione MotoGP 2011 schierando per l’occasione due piloti, Álvaro Bautista e John Hopkins.

Nel weekend dell’undicesimo appuntamento del Campionato del Mondo MotoGP 2011, Álvaro Bautista scenderà sul circuito ceco affiancato dalla wildcard John Hopkins. Per lo spagnolo, l’obiettivo è continuare la striscia positiva iniziata con il settimo piazzamento del Sachsenring, mentre Hopkins si prepara ad affrontare la sua seconda gara con il team Rizla Suzuki.

L’ultima gara che l’americano ha disputato a Brno con i colori Rizla Suzuki è stata nel 2007, quando ha registrato il suo miglior risultato di sempre, tagliando il traguardo in seconda posizione, in una stagione in cui ha chiuso quarto nella classifica generale piloti.

Álvaro Bautista, Rizla Suzuki
“Dopo l’ultima gara mi sono riposato e sono stato qualche giorno al mare; ora mi sto allenando molto e non vedo l’ora di correre a Brno. Le ultime due gare sono state positive e penso che in generale siamo nelle condizioni migliori da quando sono passato in MotoGP. Dobbiamo continuare con i progressi fatti ultimamente e i risultati inizieranno ad arrivare. L’anno scorso a Brno ero infortunato alla schiena e non sono riuscito a correre al meglio, ma ora sono tornato al 100% della forma e ce la metterò tutta dal primo giorno. Spero che John si diverta e che faccia una bella gara; sarà bello averlo qui perché così ci sproneremo l’un l’altro. Sono sicuro che potremo lavorare bene insieme e trovare una buona messa a punto per la GSV-R, in più sarà bello avere di nuovo un compagno di squadra! Sono impaziente di correre a Brno, darò il massimo!”

John Hopkins
“È la terza gara in tre settimane e non vedo l’ora di correre! Partecipare a tre campionati diversi uno dopo l’altro è davvero impegnativo, ma sono molto contento di tornare tra i big in MotoGP. Quando ho corso a Jerez all’inizio di questa stagione non avevo molte gare sulle spalle, per cui è stata un po’ dura. Era anche la prima volta che correvo con il polso senza dolori post operazione e nel 2011 ero salito sulla moto solo per i test pre-stagione e per le riprese in Qatar. Ora mi sento di aver acquistato più sicurezza e sto correndo meglio che mai. Sono davvero contento che la gara sia a Brno perché è uno dei miei circuiti preferiti e spero di far bene. Non mi faccio illusioni, sarà dura, perché gli altri piloti hanno corso su moto MotoGP tutta la stagione e avrò bisogno di un po’ di tempo per riprendere confidenza con la moto e con le gomme, ma ce la metterò tutta e vorrei riuscire a ottenere un buon risultato per il team”.

Comunicato stampa Rizla Suzuki.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™