Pirro porta il team Gresini sul gradino più alto di Valencia

Moto2™, powered by
domenica, 6 novembre 2011

L’italiano Michele Pirro (Gresini Racing Moto2) conquista dalla pole position la prima vittoria della sua avventura nella classe intermedia. Per la prima volta sul podio Moto2 anche Mika Kallio (Marc VDS Racing Team) e Dominique Aegerter (Technomag-CIP). Cade dopo 5 giri il nuovo Campione del Mondo Stefan Bradl (Viessmann Kiefer Racing).

Prende il via l’ultima gara della stagione Moto2 2011, il Gran Premio Generali de la Comunitat Valenciana. Titolo già assegnato al tedesco del team Viessmann Kiefer Racing Stefan Bradl, che si è laureato ieri nuovo Campione del Mondo della categoria intermedia dopo l’annuncio ufficiale del ritiro di Marc Marquez (Team CatalunyaCaixa Repsol), ancora tormentato da problemi alla vista.

Cadono le prime gocce di pioggia sulla griglia di partenza del circuito Ricardo Tormo dalla quale scattano bene Yuki Takahashi (Gresini Racing Moto2), Dominque Aegerter (Technomag-CIP), Mika Kallio (Marc VDS Racing Team), e Xavier Simeon (Tech 3 B), mentre perde momentaneamente la leadership il detentore della pole Michele Pirro (Gresini Racing Moto 2), che scivola indietro di qualche metro. Qualche posizione in meno anche per il neo Campione del Mondo Moto2 Stefan Bradl che slitta in 7ª piazza.

Dopo un solo giro comincia a delinearsi il gruppo di testa capitanato dal giapponese Takahashi, con lo svizzero Aegerter, l’italiano Pirro, e il finlandese Kallio. La situazione è però destinata a cambiare dopo solo qualche tornata: la pioggia, protagonista involontaria di questo quarto GP spagnolo, segna la prova valenciana da numerose cadute eccellenti.

Al 4º giro finisce sulla ghiaia l’inglese del team Marc VDS Racing Scott Redding, mentre poco dopo è la volta del Campione del Mondo Stefan Bradl che cade per il quinto anno consecutivo sul tracciato valenciano, chiudendo nella maniera peggiore una stagione comunque ricca di successi e importanti risultati culminata col primo titolo mondiale.

Non finisce però qui: giunti alla 6ª tornata, altro colpo di scena con il leader Yuki Takahashi dritto sulla ghiaia dopo una brutta caduta fortunatamente risolta senza alcuna conseguenza fisica. Ne approfitta il compagno di squdra Michele Pirro che balza così al comando dell’intero gruppo, seguito da Mika Kallio, Yonny Hernandez, e Dominique Aegerter. Termina in anticipo anche per l’italiano Mattia Pasini quest’ultima prova del Campionato: all’11º giro l’italiano finisce lungo all’altezza della curva numero 1.

Con Michele Pirro lanciato verso la sua prima grande vittoria della carriera, pochi decimi dietro si danno battaglia Kallio, Aegerter e Hernandez per un posto sul podio dell’appuntamento spagnolo. Il finlandense del team Marc VDS Racing e lo svizzero di Technomag-CIP sembrano inizialmente avere la meglio, ma la determinazione di Yonny Hernandez lo spinge a lottare per ottenere un momentaneo 2º piazzamento.

Evidentemente la cattiva sorte ha altri progetti per il pilota colombiano che si rende protagonista di un fuori pista a 4 giri dal termine grazie al quale Kallio e Aegerter riescono per la prima volta nella loro avventura con la classe intermedia a mettere piede sul podio.

Quarto posto per Anthony West (MZ Racing Team), seguito da Kenny Noyes (Avintia-STX), Yonny Hernandez (Blusens-STX), Mike di Meglio (Tech 3 Racing), Xavier Simeon (Tech 3 B), Max Neukirchner (MZ Racing Team), e Julian Simon (Mapfre Aspar Team Moto2).

Subito sotto la top ten l’italiano del team Speed Master Andrea Iannone, seguito in 12ª posizione da Alex de Angelis (JiR Moto2), e in 15ª da Claudio Corti (Italtrans Racing Team).

Stefan Bradl chiude con la prima posizione della classifica generale la stagione Moto2 2011 con un totale di 274 punti, riportando il titolo mondiale in Germania dopo il trionfo di Dirk Raudies nel 1993 in 125cc.

TAGS Valencia

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™