Lorenzo in prima fila a Jerez, Spies appena dietro di lui

sabato, 2 aprile 2011

Grande prestazione della coppia di piloti Yamaha durante la sessione di qualifica per il Gran Premio bwin di Spagna che si correrà domani.

Dopo l’1:39.682 messo a referto durante le FP3 di questa mattina, Jorge Lorenzo e il suo team hanno lavorato duramente per cercare maggior grip ed una migliore risposta dalla M1 per le qualifiche del pomeriggio. Il pilota di Mallorca ha condotto come leader tutta la sessione cedendo il passo solo a pochi minuti dalla fine chiudendo a meno di due decimi dalla pole. Domani partirà dall’ultimo posto della prima fila.

Ben Spies ha mostrato notevoli miglioramenti dopo un avvio di weekend lento. Il texano ha faticato non poco per trovare il giusto feeling con la sua Yamaha che inizialmente non gli ha permesso di giocarsela per i tempi più veloci durante le sessioni di pratica. Con il nuovo set-up, risultato dei continui miglioramenti a cui il team ha lavorato, si sono subito visti netti progressi. La sfortunata caduta a 4 minuti dal termine della sessione di qualifica, lo ha lasciato in quarta posizione subito dietro al suo compagno di squadra.

Jorge Lorenzo
"Ho spinto al massimo dal primo giro e ho migliorato il mio tempo nelle sessioni di questa mattina. Siamo stati fra i pochi a migliorare nonostante le condizioni difficili del circuito: nel pomeriggio, appena montate le gomme morbide, abbiamo fatto registrare l’1:38.918 che ci ha posizionati a pochissimi millisecondi da Dani e a meno di due decimi da Casey. Siamo fiduciosi per domani e cercheremo a tutti i costi di arrivare sul podio o, perchè no, di andare a vincere se ne avremo l’opportunità".

Ben Spies
"Il risultato di questa sessione è stato sicuramente il migliore. Devo togliermi il cappello davanti alla mia squadra per il duro lavoro che ha fatto. In ogni sessione pratica avevamo due moto a disposizione e abbiamo potuto provare e riprovare per ottenere il set-up più idoneo. Hanno dato il massimo per farmi sentire a mio agio con la moto, e nonostante io nn sia al 100%, ci sono stati notevoli progressi rispetto a venerdì. Nelle qualifiche di oggi ho impegnato tutto me stesso e, anche se con qualche difficoltà (caduta a circa 4 minuti dal termine), ho chiuso vicino alla prima fila.

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™