Rossi riabbraccia la M1

Bautista fastest as Rossi back on Yamaha at Valencia test
martedì, 13 novembre 2012

In una giornata complicata dalla pioggia, ecco l’esordio bagnato del 9 volte Campione del Mondo. Gran parte del griglia MotoGP rimane ai box, Bautista il più rapido

Non è iniziata sotto i migliori auspici la prima giornata di test MotoGP per la stagione 2013, di scena sul Ricardo Tormo di Valencia. Pioggia e basse temperature hanno complicato la mattinata dove era fervente l’attesa di rivedere Valentino Rossi con la Yamaha M1, il passaggio di Andrea Dovizioso con Ducati Team,  l’esordio di Andrea Iannone con la Desmosedici GP13 e l’approdo di Marc Marquez alla classe regina con il team Repsol Honda.

Non finiscono qui le novità. Nel box Pramac Racing, oltre all’abruzzese numero 29, c’è Michele Pirro che nel 2013 sarà collaudatore per il team Ducati e che in questa giornata sfrutta l’assenza di Ben Spies per infortunio; l’esordio di Bradley Smith con la Monster Yamaha Tech3; la nuova line up di Avintia Blusens formata da Hector Barberá e Hiroshi Aoyama; l’arrivo di Claudio Corti nel team NGM Mobile Forward Racing al fianco del confermatissimo Colin Edwards e per chiudere la presenza di Shane Byrne nel box di Paul Bird Motorsport.

Partiamo ovviamente da Valentino Rossi che ha attirato telecamere e macchine fotografiche da tutto il mondo questa mattina quando ha effettuato lo shakedown della M1 che accompagnerà la sua nuova avventura: conterà ancora con l’esperienza immensa di Jeremy Burgess e con un feeling tra lui e la casa giapponese mai passato di moda. L’italiano nove volte campione del mondo ha registrato un totale di 8 giri e un tempo sul bagnato di 1’44.158.

Meglio di lui hanno fatto Alvaro Bautista (Fun&Go Gresini Team), Stefan Bradl (LCR Honda), Andrea Dovizioso (Ducati Team) e Hiroshi Aoyama (Blusens Avintia). Solo pochi giri per questi quattro, con i primi due che hanno sfruttato lo stato della pista leggermente più in condizioni.

Nessuna traccia invece per il Campione del Mondo Jorge Lorenzo, che ha preferito non girare. Stessa decisione per i piloti ufficiali del team Repsol Honda Dani Pedrosa e Marc Márquez e per Andrea Iannone (Pramac Racing).

I test continueranno fino alle 17 di oggi e proseguiranno con gli stessi orari nella giornata di domani. Il resoconto di questo day1 tra poche ore su motogp.com.

TAGS 2012

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™