Iannone conferma le sensazioni positive con Ducati

giovedì, 6 settembre 2012

Al termine della tre giorni di test al Mugello l'italiano si dice soddisfatto di questo secondo test vero con la Ducati 1000cc e in un'intervista a motogp.com accenna anche al prossimo futuro.

Tra una settimana, a Misano, Andrea Iannone difenderà i colori del team Speed Master nella categoria Moto2, nella quale è ancora matematicamente in corsa per il titolo. Un'impresa difficile quella di questa stagione nella classe intermedia, quasi quanto il suo confronto con la Desmosedici di Borgo Panigale, con cui il bravo pilota abruzzese ha provato sul circuito del Mugello nelle giornate di martedì, mercoledì e oggi.

"Siamo andati abbastanza bene, un'esperienza decisamente positiva anche perché mi sono trovato molto bene con il team ma ora la priorità è tornare a concentrarsi per il Campionato e per Misano," ha esordito il 29.

Entrando un po' più nei dettagli ha continuato: "Abbiamo girato in 1'48,3 oggi. Il feeling con Ducati e con la squadra ripeto è ottimo, ma non è semplice guidare questa moto. Non mi aspettavo di fare già questi tempi, e riuscirci è motivo di felicità. Filippo era soddisfatto anche perché era la prima volta che lavoravo davvero a pieno con il team".

Poi un accenno a quello che sarà il 2013 per l'abruzzese. "Mi sento di dire che è quasi palese. C'è ancora da dire tutto, è vero, ma è più che prevedibile quale sarà il mio posto il prossimo anno". Chi ha orecchie per intendere...

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™