I numeri di Motegi

giovedì, 11 ottobre 2012

Con l’AirAsia Grand Prix of Japan ormai alle porte, primo di tre appuntamenti MotoGP™ d’oltre oceano, motogp.com ti propone una serie di fatti e curiosità riguardanti proprio la gara che si correrà durante questo fine settimana sull’asfalto di Motegi.

257 – Dopo la vittoria del Gran Premio di Aragón, Dani Pedrosa ha totalizzato 257 punti nelle prime 14 gare della stagione. Questo risultato rappresenta l’ammontare di punti più alto raggiunto dal pilota spagnolo in una singola annata con la categoria regina. Il suo record personale precedente era di 249 punti nel 2008.

179 – Con il terzo posto conquistato nel GP di Aragón, Andrea Dovizioso ha raggiunto quota 179 punti nella classifica generale 2012, un totale che già rappresenta il massimo ottenuto da un pilota di un team satellite da quando Marco Melandri collezionò 187 punti nel 2007 in sella ad una Honda del team Gresini.

100 – In occasione del GP di Giappone, il pilota Moto2 Dominique Aegerter correrà il suo Gran Premio numero 100, divenendo così il più giovane pilota svizzero capace di raggiungere questo traguardo, sottraendo il record al connazionale Thomas Lüthi. Considerando il GP di Aragón, Aegerter ha accumulato 47 partenze in Moto2 e 52 in 125cc.

50 anni – Nella domenica della gara giapponese saranno trascorsi esattamente 50 anni dal giorno in cui si corse il Gran Premio d’Argentina 1962 a Buenos Aires. In 500cc il pilota di casa Benedicto Caldarella conquistò la sua unica vittoria GP in sella ad una Matchless. La gara 250cc venne vinta da Arthur Wheeler all’età di 46 anni, il pilota più ‘anziano’della storia capace di vincere un Gran Premio. Hugh Anderson regalò a Suzuki la prima vittoria in 125cc, mentre ad Ernst Degner bastò il 2º posto nella gara 50cc per conquistare il titolo mondiale, il primo in assoluto per un pilota Suzuki.

19 – La vittoria di Dani Pedrosa nel GP di Aragón ha visto salire il pilota spagnolo per la 19ª volta sul gradino più alto del podio della categoria regina. Questo rappresenta lo stesso numero di volte in cui il due volte Campione del Mondo Barry Sheene è uscito vincitore da un gara della classe MotoGP. La sua prossima vittoria lo porterà ad eguagliare Freddie Spencer in termini di trionfi nella classe regina.

19 anni – Nel GP di Aragón, Cal Crutchlow ha superato il traguardo in 4ª posizione mentre Jonathan Rea in 7ª: due piloti inglesi in top 7 in un GP della massima categoria non si vedevano da ben 19 anni. L’ultima volta che successe una cosa del genere fu a Donington Park nel 1993, quando Niall Mackenzie chiuse 3º e Carl Fogarty 4º.

11 – Nel giorno della gara di Motegi saranno passati esattamente 11 anni da quando Valentino Rossi vinse il GP australiano 500cc del 2001, ottenendo così il titolo mondiale e divenendo il pilota più giovane in assoluto capace di vincere tre Campionato del Mondo in tre categorie differenti. La gara fu una delle più combattute con i primi nove piloti passati sul traguardo in un intervallo di tempo di meno di tre secondi.

4 – Nel GP di Aragón i piloti Yamaha hanno chiuso con la 2ª, 3ª, 4ª e 5ª posizione. Questa è la prima volta nell’era quattro tempi MotoGP in cui Yamaha riesce a piazzare quattro dei suoi piloti nelle prime cinque posizioni.

4 – La vittoria di Dani Pedrosa nel GP di Aragón è stata la numero 4 della stagione: con questo risultato lo spagnolo ha eguagliato il suo precedente record di trionfi stagionali con la classe regina ottenuto nel 2010.

1 – Dani Pedrosa è l’unico pilota che è stato capace di vincere a Motegi in tutte e tre le classi di un Gran Premio: vinse la gara MotoGP dello scorso anno, quella 250cc nel 2004 e quella 125cc nel 2002.

TAGS Japan

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™