Toni Elias con il Pramac Racing team a Laguna Seca

lunedì, 23 luglio 2012

Da poco lasciato libero dal Team Mapfre Aspar Moto2, ecco l'occasione con il team satellite Ducati

Con nove gare messe in archivio e la prima metà di questo entusiasmante Campionato 2012 MotoGP conclusa, i piloti della “Premier Class” sono pronti a prendere il secondo volo intercontinentale della stagione per arrivare in California, per il Red Bull US Grand Prix.

Sfortunatamente, però, il pilota del Pramac Racing Team, Héctor Barberà, è costretto a saltare il primo round americano in calendario, a causa del suo recente incidente, durante una sessione d’allenamento che gli ha provocato la rottura di tibia e perone sinistri.

In questi giorni Hèctor sta iniziando la riabilitazione, dopo l’intervento chirurgico subito domenica e, ragionevolmente, non potrà correre per almeno 4-6 settimane, come confermato dal Dott.Mir, il primario di chirurgia plastica che lo ha operato.

Hèctor sarà sostituito dal suo connazionale Toni Elias, già pilota, con una livrea rossa e bianca, del Pramac Racing Team. Toni, infatti, ha corso con il Green Energy Team nel 2008 in sella ad una Ducati, riuscendo a conquistare ben due podi, a Brno e Misano Adriatico.

Disoccupato solo per alcuni giorni, dopo la scissione consensuale del contratto con il Team Aspar in Moto2, Tony avrà la possibilità di dimostrare il suo potenziale, nello splendido e difficile tracciato di Laguna Seca con la Ducati del Team Pramac.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™