Stoner detta il ritmo a Phillip Island

venerdì, 26 ottobre 2012

Fasi di studio per la classe regina a Phillip Island nelle prime libere dell'AirAsia Australian Grand Prix.

 

 

Si riparte da Phillip Island, penultimo appuntamento stagionale e ultima apparizione di Casey Stoner tra le curve del circuito che lo ha visto stravincere nelle passate cinque edizioni MotoGP™. Unici assenti Ben Spies (Yamaha Factory Racing) e Yonny Hernandez (Avintia Racing MotoGP): l'americano, dopo l'infortunio rimediato a Sepang, è rientrato negli Stati Uniti d'America dove si è già sottoposto con successo ad un intervento alla spalla, per quel che riguarda il colombiano in pista al suo posto l'australiano Kris McLaren.

 

Non c'è storia almeno per il momento nella classifica dei tempi dove Casey Stoner (Repsol Honda) domina grazie al crono di 1'30.374, ben 9 decimi secchi sul primo inseguitore Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) che a sua volta chiude con poco più di 2 decimi su Dani Pedrosa (Repsol Honda). Finisse così domenica, Lorenzo sarebbe Campione del Mondo.

 

Già il quarto, Andrea Dovizioso (Monster Yamaha Tech3) accusa oltre un secondo e mezzo. L'italiano precede Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini), Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3), Nicky Hayden (Ducati Team) e Stefan Bradl (LCR Team) tutti nell'intevallo di 4 decimi. Valentino Rossi (Ducati Team) è nono a 2.2 secondi da Stoner.

 

In CRT comanda Randy de Puniet (Power Electronics Aspar), più rapido addirittura di Hector Barberá (Pramac) e Karel Abraham (Cardion ab). A tre decimi dal francese c'è Espargaro, poi Roberto Rolfo (Speed Master).

 


 

TAGS Australia

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™