Stoner cade ma è in pole a Phillip Island

sabato, 27 ottobre 2012

L'australiano Casey Stoner non ha rivali sul circuito di casa e domani partirà dalla prima posizione in griglia davanti a Lorenzo e Pedrosa.

 

La sessione di qualifica per la classe MotoGP inizia come non ti aspetti: i due piloti di casa Kris McLaren (Blusens Avintia) e Casey Stoner (Repsol Honda), nel giro di pochi l'uno dall'altro, sono vittima di due high-side spettacolari e fortunamente senza conseguenze anche se il numero 1 di Repsol Honda è costretto a rientrare ai box con la caviglia già mal ridotta dal precente infortunio.

Stoner, nonostante la caduta, è praticamente inattaccabile su questo tracciato, e la quinta pole position stagionale è questione di prendere la seconda moto e far segnare un 1'29.623 più che sufficiente per mantenere a quasi mezzo secondo Jorge Lorenzo (Yamaha Factory) e Dani Pedrosa a quasi un secondo. Saranno loro a comporre la prima fila domani.

Cal Crutchlow, limitato da una forte forma influenzale, sfiora comunque la prima fila fermandosi a pochi millesimi dal tempo del numero 26. Chiude 4º, con al suo fianco Stefan Bradl (LCR) e Andrea Dovizioso (Monster Yamaha Tech3). Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini) completa le prime sette posizioni.

Poche soddisfazioni per Valentino Rossi su Ducati Team in questa prova di qualifica. L'italiano le prova un po' tutte ma non riesce a scendere sotto la barriera dei 2 secondi di distacco da Stoner.

C'è uno “Stoner” anche nella classe CRT e si chiama Randy de Puniet. Il francese del team Power Electronics Aspar corre a meno di due secondi dalla pole position dell'australiano, conquistando un'ottava posizione davvero impressionante. Dietro di lui, staccato di 4 decimi, c'è il compagno di squadra Aleix Espargaró, attuale leader della classifica di categoria. Terzo è Michele Pirro su San Carlo Honda Gresini.

 


 

TAGS Australia

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™