Luthi detta il ritmo a Brno

Moto2™, powered by
venerdì, 24 agosto 2012

Seconda sessione libera per il pilota svizzero Thomas Luthi, primo nonostante la caduta. Bene De Angelis secondo mentre sono addirittura tre gli italiani nelle prime 8 posizioni.

Nonostante la caduta, Thomas Luthi (Interwetten Paddock) conquista la prima posizione con il tempo di 2’03.103 nelle seconde libere del venerdì a Brno. Gioie e dolori per lo svizzero che cade, senza conseguenze, appena dopo aver fatto segnare quello che risulterà essere il crono più veloce di giornata.

Seconda posizione per un Alex de Angelis (NGM Mobile Forward Racing) che su questo tracciato difficilmente sbaglia. Il sammarinese sarà uno degli uomini da battere questo fine settimana insieme a Scott Redding (Marc VDS Racing Team) e Simone Corsi (Came Iodaracing Project) che porta a due il numero di FTR nelle prime 4 posizioni.

Il duello tra Pol Espargaró (Pons 40 HP Tuenti) e Marc Marquez (Team Catalunyacaixa Repsol) rimane intatto, anche se spostato in 5ª e sesta posizione. I due spagnoli sono a meno di 4 decimi dalla vetta, ma questo fine settimana potrebbero avere più rivali.

Chiudono le prime 8 posizioni gli italiani Andrea Iannone (Speed Master) e Claudio Corti (Italtrans Racing), perfettamente recuperato dalla caduta di questa mattina.

Le altre cadute sono per Marcel Schrotter (Desguaces La Torre), Axel Pons (Pons 40 HP Tuenti), Takaaki Nakagami (Italtrans Racing) e Max Neukirchner (Kiefer Racing), che ha riportato la frattura del terzo metacarpo della mano destra.

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™