Mondiale apertissimo, Pedrosa c’è

domenica, 26 agosto 2012

  Splendida vittoria di Dani Pedrosa sul tracciato di Brno per il 12º appuntamento del Campionato del Mondo MotoGP con Lorenzo costretto a cedere altri 5 punti in classifica (+13). Primo podio in carriera per Crutchlow.

Partenza fulminante per Jorge Lorenzo su Factory Yamaha, seguito a ruota da Dani Pedrosa nel bwin Grand Prix Ceske Republiky mentre il primo ad avere problemi è ancora una volta Ben Spies che passa dalla 4ª alla 13ª posizione in meno di due giri. Sfortunatissimo l’americano che pare essere vittima di un altro problema tecnico.

Anche Rossi, quinto al momento, sembra accusare un problema con parecchio fumo bianco proveniente dalla sua Desmosedici. L’italiano rimane in corsa mentre Dani Pedrosa fa segnare il tempo più rapido per rimanere attaccato al leader del mondiale e per lasciarsi alle spalle Crutchlow e Dovizioso.

Pedrosa e Lorenzo si sfidano a suon di giri veloci con il pilota Repsol Honda ombra di quello Yamaha Factory. Dietro Bradl, sesto, recupera terreno su Rossi e lo passa in staccata a 14 giri dal termine. Secondi più tardi, Ben Spies, in recupero dopo i problemi di inizio gara, cade ed è out. Per il texano sono 11 le cadute in stagione.

A metà gara Pedrosa prova l’attacco su Lorenzo, sorpasso pulito in staccata e a tirare davanti a tutti. Lorenzo non perde terreno ma il 26 sembra avere qualcosina in più per il finale di gara. È un finale da brivido perché nessuno dei due molla un metro: sembra avere la meglio Lorenzo ma nel finale Pedrosa fa l’impossibile e trova la seconda vittoria consecutiva.

13 punti dividono ora il leader del mondiale dal vincitore di Brno. Sul podio con loro anche Cal Crutchlow che festeggia il primo della sua carriera in MotoGP. Andrea Dovizioso le prova tutte per rientrare sul compagno di squadra, ma è quarto. Alle sue spalle Stefan Bradl e Alvaro Bautista lasciano a Rossi la settima piazza.

In CRT questa volta non c’è storia perché Randy de Puniet non sbaglia nulla e porta la sua ART Power Eletronics davanti ad Abraham ed Elias, mentre Espargaró ed Hernandez devono accontentarsi dell’11ª e 12ª posizione rispettivamente. Il catalano rimane comuque leader della classifica di categoria con 3 punti di vantaggio sul compagno di squadra. Edwards, Pirro e Ellison nella top15.

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™