Hayden 4º nelle qualifiche del Mugello

sabato, 14 luglio 2012

Ancora una volta non brilla Rossi, mentre il suo compagno di squadra americano domani potrà dire la sua con i migliori.

Nicky Hayden ha ottenuto il quarto miglior tempo nelle qualifiche del Gran Premio d’Italia al Mugello. Il pilota americano ha provato due giri lanciati nel finale della sessione e in entrambi i casi è sceso sotto il minuto e 48, arrivando ad un decimo dalla prima fila e a meno di quattro dalla pole.

Valentino Rossi invece non ha avuto la possibilità di sfruttare il potenziale della gomma morbida ed il suo tempo, il decimo assoluto, è frutto del suo miglior giro con la gomma dura.

Nicky Hayden

"E’ stata una qualifica molto eccitante, penso che oggi tutti abbiano dato tutto quello che avevano. I nostri obiettivi erano arrivare a girare in 1’47 e qualificarsi nei primi cinque, ed abbiamo ottenuto entrambi. D’altro canto l’essere arrivato solo "vicino" al top qui al Mugello, mi ha lasciato con il piccolo rimpianto di non aver fatto ancora di più. In ogni caso, quarto non è male. Abbiamo trovato un paio di cose oggi che hanno funzionato bene e, in generale, abbiamo lavorato in progressione per tutto il fine settimana. Rispetto a ieri oggi pomeriggio sono riuscito ad essere un po’ più veloce con la gomma dura. Domani la gara sarà tosta perché queste temperature potrebbero accelerare il degrado delle gomme. Però non vedo l’ora che arrivi: spero di riuscire ad ottenere un risultato di cui questa squadra e questi tifosi possano essere orgogliosi. E mi aspetto una battaglia accesa".

Valentino Rossi

"E’ andata piuttosto male, peccato. Il problema più grande è stato che, con la gomma morbida, non ho migliorato per nulla mentre gli altri hanno abbassato tanto i loro tempi. Peccato perché, come passo, con la gomma dura non siamo messi malissimo, non siamo troppo lontani. Con la morbida avevo molto "chattering" e praticamente non ho potuto sfruttarla. Comunque la gara si farà con la dura quindi potremo andare un po’ meglio. Certo, dovrò partire decimo, in quarta fila, e quindi dovrò recuperare. Siamo abbastanza veloci nella prima parte della pista mentre perdiamo molto nel T4. Vedremo cosa si potrà fare."

Comunicato Stampa Ducati Team

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™