Passi in avanti per Edwards a Laguna Seca

edwards reviews laguna race
giovedì, 2 agosto 2012

13º posto per l'americano che sperava di avere un vantaggio più concreto sui "rookie" del cavatappi.

Dopo il difficile fine settimana italiano di 15 giorni fa, Colin Edwards torna in zona punti grazie alla 13ª posizione conquistata nel Gran Premio degli Stati Uniti d’America a Laguna Seca.

 

Tanto lavoro per il pilota texano e per l’NGM Mobile Forward-Racing Team che ha trovato alcune soluzioni importanti per i prossimi appuntamenti mondiali a partire da Indianapolis tra tre settimane.

 

Attualmente Edwards occupa la 17ª posizione in classifica generale con 11 punti, vicinissimo alle ART di Pasini ed Ellison.

   

Colin Edwards

 

"Insieme ad Espargaró e De Puniet ero l’unico ad essere stato qui prima, mi aspettavo che gli altri piloti CRT avessero problemi ad adattarsi alla pista. Abbiamo provato molte cose e qualche soluzione positiva è arrivata: la moto è più guidabile. La nostra elettronica è ancora in fase di sviluppo e questo ci limita un po’ perché perdiamo molta potenza. In questo momento siamo in un punto in cui è difficile fare miglioramenti significativi. Speriamo che quello che abbiamo trovato qui ci aiuti ad Indy".

     

Sergio Verbena

 

"Abbiamo fatto un piccolo passo rispetto al Mugello. Siamo riusciti a finire la gara ed andare a punti anche se speravamo in qualcosa di più. Alcune CRT sono arrivate davanti a noi quindi non abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e speriamo che le modifiche che abbiamo trovato in questa gara ci possano aiutare nelle prossime gare a partire da Indianapolis".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™