Lorenzo ritrova la vetta nel warm up

domenica, 17 giugno 2012

Lo spagnolo c'è. Rientro anche per Crutchlow che prova ed è decimo. Bene Hayden e Stoner, male Rossi e Pedrosa.

La buona notizia con cui si apre il warm up è la presenza di Cal Crutchlow ai comandi della sua M1 numero 35 del team Monster Yamaha Tech3. La direzione gara lo ha infatti dichiarato "fit" per partecipare alla sessione mattutina, ulteriore indizio che l'inglese dovrebbe-potrebbe essere al via dell'Hertz British Grand Prix. 10º tempo per lui.

Davanti a tutti si piazza Jorge Lorenzo (Factory Yamaha Team) che arriva al set up perfetto proprio a poche ore dalla gara nella quale inizierà aprendo la seconda fila. Ottimo tempo anche per Nicky Hayden, secondo con la Ducati ufficiale e davanti a Casey Stoner su Repsol Honda.

Ben Spies (Factory Yamaha Team) si deve conformare con il quarto tempo seguito da un Andrea Dovizioso in netto miglioramento e dal poleman Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini) che oggi dovrà dimostrare di avere ritmo sufficiente per stare con i primi della classe.

Male sia Valentino Rossi, 9º ad un secondo netto e a 8 decimi dal compagno di squadra, sia Dani Pedrosa addirittura 11º con la Repsol Honda, ultimo dei piloti ufficiali. Prima di loro Barbera trova il 7º tempo mentre Bradl è 8º.

In CRT comandano le Power Electronics Aspar di Aleix Espargaró e Randy de Puniet, seguite da Michele Pirro (San Carlo Honda Gresini). Cadute per Mattia Pasini (Speed Master) e James Ellison (Paul Bird Motorsport).

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™