A Silverstone la novità Moto2™ si chiama Granado

Moto2™, powered by
martedì, 12 giugno 2012

16 anni la scorsa domenica, Eric Granado prepara la sua prima sfida mondiale sul tracciato inglese questo fine settimana. Sarà il più giovane di sempre ad esordire nella classe intermedia, 48 giorni in meno di Chaz Davies (Giappone 2003, classe 250cc).

Silverstone attende il JiR Moto2 Team al gran completo con i piloti Johann Zarco e soprattutto il debutto di Eric Granado. Il brasiliano, grande scommessa di inizio stagione di Gianluca Montiron, Team Principal JiR, farà finalmente il suo esordio dopo aver "scaldato i motori" tra CEV e test ufficiali.

"Ho cercato di prepararmi intensamente in questi sei mesi, i primi tre appuntamenti del CEV e i test IRTA mi sono serviti molto per imparare e per vivere le più disparate situazioni, il che mi sarà sicuramente utile per le gare mondiali, sapendo anche che posso contare su un team di esperienza che mi sta aiutando a crescere," ha detto Granado.

"Per ora ho collezionato tante cadute," racconta senza problemi. "L'esperienza mi insegnerà a non ripetere tali errori. Nelle settimane che hanno preceduto questo weekend sono rimasto in Europa, dedicandomi all'allenamento, quindi spero di arrivare all'appuntamento inglese al 101% della mia condizione, sia fisica che mentale".

Proprio sull’Hertz British Grand Prix conclude: "Ho guardato molti video di gare corse a Silverstone, così da farmi un'idea del tracciato per me nuovo. Dovrò riuscire ad adattarmi molto in fretta, mi aiuteranno le miriadi di informazioni del team, confido che potrò fare passi avanti molto importanti per la mia crescita. Il mio obiettivo per questa gara, come anche per le altre, è quello di crescere come pilota ed imparare dai migliori, visto che ho ancora molta strada da fare".

Idee chiare per il nuovo arrivato in casa JiR, chiare come quelle del suo Team Principal,che del brasiliano aggiunge: "Il confronto con gli altri piloti non sarà cosa facile per lui, lasciamo che scenda in pista consapevole di aver ben preparato l'esordio visto che tra test e altre gare abbiamo coperto una distanza che corrisponde a circa la metà di quanto si corra in un mondiale".

"La presenza di un pilota brasiliano è da considerarsi un evento, dopo che il bravo Alex Barros si è ritirato dalla scena iridata e mi auguro che il progetto possa servire come start-up per creare una nuova generazione di piloti".

Erica Granado sarà il primo pilota brasiliano a correre nella classe intermedia da quando nel 2001 parteciparono al GP di Rio de Janeiro Cristiano Vieira e Cesar Barros.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™