Bautista e Pirro alla volta del Mugello

giovedì, 12 luglio 2012

GP di casa per l’italiano della CRT, ma anche per lo spagnolo che vuole fare bene per Gresini.

Dal Sachsenring al Mugello senza un’attimo di pausa con il terzo Gran Premio consecutivo per la MotoGP. Dopo la trasferta tedesca, con il peso della sanzione, che lo ha costretto a partire dal fondo dello schieramento in Italia, per Alvaro Bautista, torna tutto "normale". Nel Gran Premio di casa per il Team San Carlo Honda Gresini, il pilota spagnolo, potrà continuare il processo di crescita messo in mostra nelle trasferte precedenti ed anche nel Gran Premio di Germania dove si è reso protagonista di una positiva rimonta. Costante e veloce nella seconda parte di gara al Sachsenring vuole capitalizzare la fiducia acquisita con la sua Honda RC213V anche sulla pista toscana. Alla ricerca di una rivincita, dopo la sfortunata gara tedesca, Michele Pirro che vorrà esprimersi al meglio davanti al proprio pubblico. La CRT del Team San Carlo Honda Gresini ha dimostrato di essere competitiva anche sul tortuoso circuito del Sachsenring e sul veloce circuito del Muge llo potrà esprimere tutto il suo potenziale riproponendosi come antagonista alle migliori CRT. Il Mugello è un Gran Premio importante per il Team San Carlo Honda Gresini e sulla pista di casa non mancheranno le motivazioni per vivere un intenso fine settimana..

Alvaro Bautista

"La gara del Sachsenring è stata atipica e molto particolare. Partire dal fondo dello schieramento non è sta to facile ma dopo una prima fase di gara complicata ho trovato il giusto ritmo recuperando terreno ed arrivando vicinissimo a conquistare il quinto posto. La gara tedesca ci sarà sicuramente utile per il Mugello anche se la pista toscana ha caratteristiche completamente diverse dal toboga del Gran Premio di Germania perché è veloce. Sarà molto importante avere un buon setting per poter essere competitivi altrimenti rischi di soffrire tantissimo. Desidero tanto poter fare una buona gara perché questo appuntamento per il Team è molto importante. Sono convinto che i progressi fatti negli ultimi Gran Premi ci permetteranno di rientrare nel ristretto gruppo dei protagonisti anche in Italia.".

Michele Pirro

"Sono ancora amareggiato per l’inconveniente tecncico che mi ha costretto al ritiro domenica scorsa in Germania ma sono anche fiducioso che i ragazzi, analizzati i dati, troveranno le soluzioni adeguate per correre ai ripari ed affinchè un problema simile non accada più. E’ stato un vero peccato perché sono convinto che anche al Sachsenring avrei potuto disputare una buona gara e giocarmela con le migliori CRT. Ci rifaremo al Mugello sulla pista di casa dove dobbiamo fare bene davanti al nostro pubblico ed ai nostri sponsors. Sono ec citato e non vedo l’ora di scendere in pista e poter verificare la competitività della nostra moto sul veloce tracciato toscano. La nostra moto è nuova ed ogni pista è una scoperta ma considerando che anche al Sachsering su una pista che sulla carta non si addiceva alla nostra CRT si è invece poi dimostrata competitiva quindi in noi c’è molta fiducia. Desidero tanto disputare una gran gara anche perché dalla mia città, San Giovanni Rotondo arriveranno al Mugello tanti miei sostenitori. "

Fausto Gresini

"Sapevamo che il Sachsenring sarebbe stato un Gran Premio difficile ma Alvaro non si è perso d’animo ed ha disputato una gara straordinaria. Pur partendo dal fondo dello schieramento ha trovato motivazioni e stimoli per recuperare posizioni ed ottenere un ottimo risultato. Mi ha entusiasmato e credo che il risultato della Germania certifichi i progressi fatti ultimamente e possa dare la carica ad Alvaro per disputare un gran fine settimana al Mugello. La pista gli piace e con un buon setting della moto potrà rientrare nel ristretto gruppo dei protagonisti. Anche Michele, al Mugello, avrà stimoli e motivazioni per cancellare le amarezze della gara del Sachsenring dove un inconveniente tecnico lo ha tolto di scena anticipatamente. Davanti al suo pubblico, con tanti sostenitori e su un tracciato che dovrebbe adattarsi alla nostra CRT Michele po trebbe far decisamente bene, togliersi la soddisfazione di lottare con determinazione per il primo posto tra le CRT e regalare al Team un gran risultato. Il Mugello, il Gran Premio d’Italia per il nostro Team è molto importante. Sarà un fine settimana nel corso del quale non mancheranno le emozioni che vivremo insieme a San Carlo ed ai nostri partners che sostengono e condividono i nostri progetti. "

Comunicato Stampa San Carlo Honda Gresini

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™