Il "pompiere" Iannone domina al Mugello

Moto2™, powered by
iannone win in mugello
domenica, 15 luglio 2012

Una gara suprema per il pilota italiano del Team Speed Master che non lascia spazio a dubbi. 25 punti fondamentali anche in ottica campionato.

Più che spegnere il fuoco del Mugello come aveva previsto lo stesso Andrea Iannone, ha acceso gli animi dei tantissimi tifosi che lo hanno applaudito durante tutto il fine settimana e ancora di più nel finale di una gara magistrale per l’abruzzese.

"È una grandissima soddisfazione e un’emozione indescrivibile vincere qua al Mugello, con il supporto del pubblico italiano," ha commentato Iannone. "È stata una gara difficile, Luthi, Marquez ed Espargaró erano velocissimi e io ce l’ho messa tutta. Quando Pol si è allontanato, sono riuscito a recuperare il distacco e a combattere fino alla bandiera a scacchi".

Vittoria numero 12 in carriera, l’ottava in Moto2 per l’abruzzese che aggiunge: "Ci ho creduto fino alla fine, e siamo riusciti a vincere. Ringrazio tutta la squadra e il team per il loro incredibile lavoro e faccio i miei complimenti a Pol, Tom e Marc".

Il Campionato è lungo, ma la vittoria prima della pausa estiva riporta grande morale in casa Speed Master soprattutto dopo la caduta al Sachsenring. Ora Andrea è secondo in classifica generale, appaiato ad Espargaró e con 34 punti da recuperare su Marc Marquez.

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™