Red Bull Indianapolis Grand Prix: la conferenza stampa

giovedì, 16 agosto 2012

Torna la MotoGP™ e lo fa in grande stile su un circuito storico come quello del Brickyard ad Indianapolis. Lorenzo, Stoner, Rossi, Hayden e Bradl i protagonisti di questo appuntamento d'apertura del fine settimana americano.

Si riparte con il leader del mondiale Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing), il vincitore di Laguna Seca e della scorsa edizione del Red Bull Indianapolis Grand Prix Casey Stoner (Repsol Honda), il recente nuovo acquisto di Yamaha per il 2013 Valentino Rossi (Ducati Team), l'idolo di casa Nicky Hayden (Ducati Team) e il rookie Stefan Bradl (LCR Honda).

Come sempre la parola è andata al primo in classifica. Jorge Lorenzo ha aperto parlando della gara: "Ho vinto qui nel 2009, ma nelle ultime due stagioni ho fatto olta fatica. Sarà dura, sappiamo tutti che Casey e Dani sono molto forti quest'anno, ma noi non siamo da meno e siamo più veloci dello scorso anno. Possiamo stare nella top2".

"La nostra continuità ci ha permesso di essere davanti in classifica ma con 8 gare ancora da correre dobbiamo rimanere molto competitivi per essere Campioni...Non vedo Stoner e Pedrosa fuori dal podio in molte gare da qui alla fine del Campionato".

Sul rientro di Rossi in Yamaha ha poi concluso: "Sarà interessante vedere me e Valentino nello stesso team e con la stessa moto. Per me è un grande piacere riaverlo come compagno di squadra".

È stata poi la volta di Stoner che ha iniziato con il Campionato... "Jorge sa come gestire la pressione. Ha vinto campionati e quest'anno non ha sbagliato praticamente nulla. Il suo 2010 è stato impressionante, ma son convinto che quest'anno stia facendo ancora meglio. È molto complicato stargli davanti e come se non bastasse abbiamo i nostri problemi da risolvere con la nostra moto".

"Non guardo alle statistiche o a cose del genere. Credo che qualunque pilota cerchi solo un po' di rispetto. Alcuni piloti stanno criticando continuamente altri, ma se il rispetto è mutuo va tutto bene. Credo che quello che abbiamo fatto con Ducati fu grande, ma non solo da parte mia, da parte di tutto il team. È deludente vedere dov'è ora, ma spero di vederli presto davanti",

Hayden, per la seconda gara a stelle e strisce ha aggiunto: "È questa la mia vera gara di casa e con il nuovo asfalto la pista è fantastica: l'obiettivo è trovare il miglior risultato stagionale qui. Sono ovviamente felice di essere anche il prossimo anno con Ducati. Credo nel potenziale della moto e vediamo con l'arrivo di Audi. So che sarà dura, ma probabilmente avremo più risorse da sfruttare".

Sull'ormai partente Rossi, l'americano ha concluso: "Con Vale abbiamo una buona relazione. Non piangerò, ma sarebbe stato bello vederlo davanti con una Ducati".

Proprio Rossi ha poi parlato..."Dopo Laguna ho avuto tempo per pensare al mio futuro. Per me non essere competitivo con Ducati è stato un vero peccato. Non siamo riusciti ad essere veloci e lottare per buone posizioni. Per questo ho deciso per la moto più competitiva della griglia per quella che potrebbe essere l'ultima parte della mia carriera. Sono triste perché in Ducati ho trovato tante belle persone e abbiamo passato dei bei momenti insieme ma non abbiamo trovato risultati e alla fine è questo quello che conta".

"Abbiamo ancora 8 gare e questa è una pista difficile per me anche se ho vinto nel 2008. Lo scorso anno siamo andati male e quest'anno dobbiamo mantenere alta la concentrazione. Per il prossimo anno sarà interessante: la situazione è diversa rispetto al passato, ora è Lorenzo il numero 1 e rispetto le gerarchie. Abbiamo una buona relazione e credo che si possa convivere. Possiamo essere una gran coppia per Yamaha".

Infine Bradl ha chiuso sulla sua prima stagione in MotoGP: "Non sta andando male, ma non è fantastica. Lo sarebbe se fossi sempre sul podio, ma non mi posso lamentare. Miglioriamo ogni giorno e non ho fatto troppi errori per essere la mia prima stagione. Sto imparando molto e qui conosco la pista anche se non è tra le mie favorite".

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™