Espargaró si conferma nelle fp2

Moto2™, powered by
venerdì, 13 luglio 2012

Pol Espargaró continua la sua marcia vincente nel Gran Premio d’Italia TIM precedendo Smith e Luthi. Primo degli italiani Simone Corsi con il 5º tempo.

Migliorano, anche se di pochissimo, i tempi di Pol Espargaro (Pons 40 HP Tuenti) sul tracciato del Mugello. Poco più di tre decimi rispetto al crono di questa mattina per lo spagnolo, sufficiente per mantenere la vetta della classifica e prenotare la pole del Gran Premio d’Italia TIM con una giornata d’anticipo.

Nessuno dei rivali è in grado di rompere la barriera dell’1’53, fatta eccezione per Bradley Smith (Tech3 Racing) che trova così il secondo tempo di giornata, seguito da Thomas Luthi (Interwetten Paddock) e dal leader del mondiale Marc Marquez (Team Catalunyacaixa Repsol), lontano però mezzo secondo dalla vetta.

Due italiani nella top9, questa volta con Simone Corsi (Came Iodaracing Project), quinto davanti ad Andrea Iannone (Speed Master). In mezzo a loro i due piloti del Team Marc VDS Racing Scott Redding (6º) e Mika Kallio (8º) e Alex de Angelis su NGM Mobile Forward Racing.

Perde qualcosa Claudio Corti, 14º con la Italtrans ad un secondo netto da Espargaró, mentre Andreozzi e Rolfo sono rispettivamente 21º e 22º.

Unica caduta della sessione per Randy Krummenacher (GP Team Switzerland) che chiude con il 20º tempo.

TAGS Italy

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™