Marquez pole a Jerez

Moto2™, powered by
sabato, 28 aprile 2012

Lo spagnolo sfrutta la pista asciutta e chiude davanti a tutti. Al suo fianco Nakagami ed Espargaró, mentre il primo degli italiani è Corti sesto.

Marc Marquez conquista la prima pole position stagionale sul circuito di casa grazie al tempo di 1’43.005. A seguito di condizioni miste durante tutto il fine settimana, le qualifiche della classe intermedia si sono corse con pista asciutta. Lo spagnolo del CatalunyaCaixa Repsol è bravo a sfruttare l’occasione e a portarsi in testa. Domani difenderà la leadership mondiale dalla prima posizione della griglia del GP bwin de España.

Per la prima volta in prima fila, Nakaaki Nakagami (Italtrans) stupisce un po’ tutti dopo delle libere in sordina e con la Kalex numero 30 partirà alla sinistra di Pol Espargaró (Pons 40 HP Tuenti). In seconda fila troviamo poi Thomas Luthi (Interwetten Paddock), il finlandese Mika Kallio (Marc VDS Racing Team), e l’italiano Claudio Corti (Italtrans Racing Team), bravo a giocarsi le ultime carte con la bandiera a scacchi già sventolante.

Non ci sono buone notizie per il secondo in classifica mondiale Andrea Iannone. Il pilota Speed Master è addirittura 13º, anche se c’è da ricordare che qui lo scorso anno vinse lui partendo dall’11ª piazza.

La top è completata da Esteve Rabat (Pons 40 HP Tuenti), Mike di Meglio (S/MASTER Speed Up), Randy Krummenacher (GP Team Switzerland) e il migliore sul bagnato con differenza Johann Zarco (JIR Moto2).

Caduta ad inizio sessione per Julian Simon (Avintia Blusens) seguito da Simone Corsi (Came Iodaracing Project), Axel Pons (Pons 40 HP Tuenti), Bradley Smith (Tech3 Racing), Scott Redding (Marc VDS Racing Team), Alexander Lundh (Cresto Guide MZ Racing) e Thomas Luthi (Interwetten Paddock).

TAGS Spain

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™