Bradl: "La caduta errore mio"

domenica, 1 luglio 2012

Troppo aggressivo all’ingresso della curva e fuori dopo pochi attimi di GP. Sachsenring tra una settimana per rifarsi.

il settimo round della stagione sullo storico di circuito di Assen si è svolto sull’asciutto con Stoner che conquista la vittoria seguito da Pedrosa e Dovizioso mentre il debuttante Stefan Bradl scivola nel secondo giro perdendo la possibilità di completare i 26 giri in programma.

Dopo il primo giorno di prove ed un assiduo lavoro con la squadra, Bradl ha trovato un ritmo impressionante qualificandosi 4° nel turno di ieri ma sfortunatamente il tedesco ha perso l’occasione di portare a casa un altro risultato importante ma la voglia di rivincita è grande specialmente ora che Bradl si prepara al GP di casa del prossimo weekend.

Stefan Bradl

"Beh… non c’è molto da dire. Ieri abbiamo preso la quarta piazza ed oggi sono partito bene; nei primi giri il feeling con la moto era pazzesco e ho ridotto il gap da Spies con estrema facilità. Non ricordo di aver mai avuto una confidenza così nei primi giri. Devo essere onesto e dire che probabilmente sono stato troppo aggressivo entrando in curva e sono finito sulla ghiaia. È un mio errore e sono dispiaciuto per la squadra: oggi si poteva fare veramente bene. Adesso voglio solo imparare dai miei errori e fare un altro passo in avanti. Il potenziale c’è e siamo in grado di stare con i top team".

Video:

Guarda tutti i video di questo evento

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™