Ottavo tempo per Bradl a Sepang

sabato, 20 ottobre 2012



Qualifiche sottotono per il tedesco limitato dal chattering con gomme nuove.





Anche il secondo giorno di prove del GP della Malesia è stato inevitabilmente caldo e umido con i piloti della classe regina doppiamente impegnati nella ricerca del setting migliore visto il pomeriggio sprecato ieri a causa del maltempo. Anche il portacolori LCR Honda Stefan Bradl ha dovuto fare i conti con le temperature tropicali e la perdita di un turno di prove guadagnando l’8° posto in griglia (2’01.491).

Alla fine dei 60 minuti di un turno di qualifiche davvero combattuto, il debuttante tedesco in sella alla RC213V non è apparso completamente soddisfatto del suo posto in griglia viste le performance esaltanti dei precedenti weekend, ma i problemi di chattering non hanno dato la possibilità a Bradl di esprimersi al meglio in sella alla sua Honda.

Stefan Bradl

“Le qualifiche di oggi sono state estremamente dure perché non siamo riusciti a mettere a punto la moto prima del turno. Questa mattina abbiamo cercato una soluzione per ridurre il chattering perché così non riesco a entrare in curva come voglio e non sono abbastanza veloce in centro curva ma non abbiamo avuto questo problema in passato e quindi ci vuole tempo per sistemare la moto. In queste condizioni non sono a mio agio del tutto e questo mi fa perdere tempo prezioso e di conseguenza non sono veloce come vorrei. All’inizio del turno, con le gomme usate, sembrava che il problema fosse quasi risolto ma poi, con le gomme nuove, è ricomparso. La squadra sta lavorando sodo per sistemare la moto e io ho fiducia in loro”.


 

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
MotoGP VIP VILLAGE™