Yamaha soddisfatta di quanto fatto a Sepang

giovedì, 2 febbraio 2012

Il team Yamaha Factory ha completato oggi la tre giorni di test ufficiali MotoGP™ che dà il via alla stagione 2012. Jorge Lorenzo e Ben Spies hanno lavorato sul set up delle loro YZR-M1 facendo segnare rispettivamente il 2º e il 4º tempo.

La coppia di piloti Yamaha Factory ha oggi concluso la prima fase del percorso di sviluppo del nuovo prototipo 1000cc. Questi tre giorni sono stati spesi nella ricerca di un buon set up di base per la YZR-M1 dal quale partire in vista del secondo banco di prova ufficiale previsto per la fine del mese, sempre a Sepang.

Piloti e gli ingegneri hanno focalizzato la propria attenzione sul bilanciamento del telaio della M1 con un occhio all'elettronica, il tutto con l’obiettivo di ottenere prestazioni ottimali sfruttando al meglio la maggiore potenza a disposizione.

La tabella dei tempi mostra un Lorenzo in seconda posizione a 591 millesimi da Stoner (2:00.198 per lui), e uno Spies in quarta a 888 millesimi dalla testa (2:00.495 il suo crono).

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
“Sono davvero soddisfatto, sono riuscito a migliorare il mio miglior record qui a Sepang. Abbiamo provato svariate cose, alcune ci hanno fatto registrare progressi, con un importante miglioramento su tutto. Sappiamo anche dove dobbiamo migliorare in futuro. L’elettronica non è ancora perfetta, ma la moto è dotata di un grande potenziale, siamo ottimisti. Gli ingegneri Yamaha hanno lavorato duramente e hanno svolto un ottimo lavoro. Ho messo a referto il mio miglior crono di oggi a mezzogiorno, il momento più difficile viste le condizioni meteo, quindi è stata sicuramente una cosa positiva. Vediamo quando torneremo cosa riusciremo a fare”.

Ben Spies, Yamaha Factory Racing
“È stato un buon test, abbiamo provato molto e stiamo andando nella giusta direzione. Oggi ho provato la Yamaha del nostro collaudatore che era leggermente diversa dalla mia per poi poter fare un confronto. Ho fatto un piccolo errore, perdendo l’anteriore ma può accadere quando si lavora in pista. Tutto sommato è andata bene e sono davvero soddisfatto e allo stesso tempo impaziente di tornare qui per vedere cosa cambierà”.

Comunicato stampa Yamaha Factory Racing.

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™