Zarco sull'acqua di Misano

Moto2™, powered by
venerdì, 14 settembre 2012

Il francese strappa la prima posizione a Gino Rea negli ultimi secondi di gara. Terzo West con Iannone quarto nonostante una caduta nel finale.

Quella della classe Moto2 è forse la sessione più completa di questa mattinata, iniziata sotto una pioggia battente e proseguita con tracciato in condizioni miste. Un solo pilota manca all'appello e si tratta niente meno che del leader del mondiale Marc Marquez, che preferisce non rischiare e salvare gomme ed energie per sessioni più favorevoli.

La sfida per il miglior tempo è interessante: la pioggia porta nelle prime posizioni "gli specialisti" West, Zarco e Rea ed è proprio nel finale che si decide in favore del francese del team JiR Moto2 che chiude con un 1'52.183. Dietro di lui proprio Gino Rea a poco meno di sei decimi ed Anthony West.

Andrea Iannone nonostante la caduta è il migliore degli italiani (Corti 8º, Corsi addirittura 27º) e chiude davanti a Xavier Simeon (Tech3 Racing), Yuki Takahashi (NGM Mobile Forward Racing) e Marcel Schrotter (Desguaces la Torre SAG).

Già detto di Marquez, tra i migliori in classifica generale troviamo Luthi in 9ª posizione e Pol Espargaró solo 13º.

Cadono Alessandro Andreozzi (Speed Master), Scott Redding (Marc VDS Racing), Andrea Iannone (Speed Master), Xavier Simeon (Tech3 Racing) e Steven Odendaal, pilota sud africano sostituto dell'infortunato Ricky Cardus con il team Aguiñano Racing.

TAGS San Marino

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™