Cortese: vittoria e leadership all’Estoril

domenica, 6 maggio 2012

Finale incredibile tra Cortese e Viñales, con il tedesco che passa per primo al fotofinish. Sul podio Salom, bene anche Antonelli 6º.

Si chiude la giornata cruciale del Grande Premio de Portugal Circuito Estoril con la classe Moto3 in pista. Partenza subito buona sia per Viñales che per Cortese, il poleman, mentre Fenati passa sul traguardo al termine del primo giro in ottava posizione. Bene anche Vazquez, Oliveira e Khairuddin tutti davanti.

Subito problemi per il begnamino di casa Miguel Oliveira (Estrella Galicia 0,0) costretto a rientrare ai box mentre si trovava in seconda posizione. Una sorta di maledizione quella del 44 che anche lo scorso anno dopo una prima fila in qualifica fu protagonista di una gara complicata (7º).

Ottima gara dietro sia di Antonelli che Fenati. Entrambi provano a recuperare sul primo gruppo dove la vera sorpresa si chiama Khairuddin Zulfhami in lotta per il podio insieme a Salom, Viñales e Cortese. Problema per il leader del mondiale che perde in un attimo 5 posizioni e ritrova il ritmo in 11ª piazza. Poco dopo è costretto al ritiro per una caduta.

A sette giri dal termine rimangono Cortese e Viñales per la vittoria finale, mentre Salom e Khairuddin sono alla ricerca del terzo posto sul gradino del podio.

Incredibile finale con i doppiati che si mettono sulla strada di Cortese e Viñales. È un arrivo al fotofinish e non senza polemiche con il tedesco del team Red Bull KTM Ajo che si aggiudica la prima vittoria di categoria e vola leader nel mondiale. Viñales si lamenta al finale per un movimento pericoloso del rivale, è secondo sia sul podio che in generale.

Khairuddin perde la sfida per il podio con Salom, sempre più terzo nel mondiale, mentre nella top six troviamo anche Efren Vazquez (JHK T-shirt Laglisse) e Niccolò Antonelli (San Carlo Gresini Moto3).

TAGS Portugal

Foto:

Guarda altre notizie

Ultime notizie

  • MotoGP™
  • Moto2™
  • Moto3™
Pubblicità
Paddock Girls MotoGP VIP VILLAGE™